Utente 913XXX
Vorrei sapere gentilmente il vostro parere su un nuovo preparato che potrebbe sostituire il viagra medico....vi riporto qui di seguito un articolo apparso su un sito internet....

"stato soprannominato viagra verde e, tra qualche anno, potrebbe risollevare le sorti di molte coppie. Perché promette di far ritrovare il desiderio grazie all’azione di alcune erbe che non hanno effetti collaterali. «Dopo aver studiato e indagato 12.000 erbe usate dall’antica tradizione cinese, abbiamo individuato un cocktail di piante afrodisiache» spiega Paolo Marandola, docente di urologia all'Università di Pavia e autore di una ricerca sul "viagra naturale". «Ora lo stiamo sperimentando sugli animali e abbiamo ottenuto ottimi risultati."

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 9132,

sempre sono state cercate soluzioni "naturali" per la disfunzione erettile, dagli afrodisiaci dei secoli passati alle erbe "magiche" che provengono chissà perchè da quei paesi in cui per l"immaginario popolare" il sesso impera (Brasile, Cuba, Antille, Oriente).
Solo in Laboratorio sono state trovate le soluzioni vere
cari saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
io faccio il Chirurgo, se volete il Chirurgo Andrologo. Non entro nel merito dei poteri delle erbe, delle capacità guaritive degli infusi o della scienza degli erboristi.
La fantasia corre, tanto quanto il contocorrente che si prosciuga. Vogliamo parlare di cene a base di sole acciughe, ostriche o caviale? Di panini imbottiti di plebeo lardo? Dolci squisiti alla liquirizia? Vogliamo mangiare a colazione chili, curry, cioccolato? Vogliamo aprire il portafoglio e comperare al mercato sotto casa cosce di rana o carne di struzzo?
E poi ancora ...tartufi, pomodori, cetrioli, asparagi...nocciole, fragole, petali di rosa canditi?
Di prodotti naturali in grado di fornire mirabolanti e perduranti erezioni ne è pieno l'universo, dalle origini del mondo...Ginseng, Miura puama, Damiana, Periwinkle, Henbane, Mandrake, Catuaba. Sembrano strafalcioni grammaticali...Le assicuro che non lo sono.
Io personalmente ai miei pazienti, ma solo a quelli ultrastraricchi (pochissimi in verità...) consiglio sempre la polvere di corna di rinoceronte, oppure lo sperma di cervo o polvere di testicoli di tigre, chiaramente cacciati ed uccisi personalmente dal paziente nelle terre di origine....se no non vale!
Al di là delle facili ironie...Le faccio un esempio. Lei sa che la vitamina "c" è contenuta nelle arance. E che fa bene mangiarne quindi. Ma Lei lo sa quante arance ci vogliono per avere lo stesso quantitativo di vitamnina contenuta il 2 compresse di vitamina "c"? Un camion...
Mi spiego?
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO