Utente 101XXX
Salve sono una ragazzo di 21 anni e volevo avere delle risposte per dei problemi che cominciano a darmi fastidio e disagio.Faccio fatica a scrivere perchè sono imbarazzato ma voglio capire che ho che non va.
Iniaziamo col primo dicendo che in qualsiasi rapporto che intraprendo con l'altro sesso mi bastano un pò di preliminari per iaculare subito, senza magari esser arrivato nemmeno a 5 minuti di rapporto.Oppure passando subito alla penetrazione,dopo nemmeno 2 spinte io iaculo.Perchè mi succede questo?
Un altro problema è che da un pò di tempo ho smesso di masturbarmi, non so esattamente il perchè ma ho deciso di smettere e basta.Solo che da un pò mi succede che di notte faccio sogni erotici e ad un certo punto mi sveglio di soprassalto perchè mi rendo conto di iaculare senza aver fatto nulla e magari non è nemmeno eretto il pene.In una notte può succedermi più di una volta.Mi da assai fastidio questo problema,perchè poi in piena notte mi tocca alzarmi e iniziare a spogliarmi per pulirmi.Questo mi succede non spesso, però ogni tanto come se dovessi svuotarmi di sperma, perchè dopo non mi succede più per un certo periodo.
Volevo un aiuto da voi perchè comincia veramente ad esser un problema per me.
Grazie da subito per chi mi potrebbe dar un aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Cerca nel dizionario medico il significato di

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la vittoria sugli imbarazii è solo la prima delle vittorie che le auguro. Qualche problema eiaculatorio ed una modifica delle abitudini mastubatorie capitano all' inzio della vita sessuale. Una consulenza andrologica le chiarirà le cose.
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Perciò lei mi dice che è una conseguenza per aver smesso di masturbarmi.Però spero che passi.
Invece nei rapporti con altro sesso può dipendere che masturbandomi creavo un rapporto diverso da quello che si crea con il gentil sesso?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Cavallini , nell'attesa della visita andrologica, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com