Utente 104XXX
Salve dottori, vorrei chiedere piccoli aiuti e consigli per un problema. Ho 18 anni e sto vivendo le mie prime esperienze sessuali, ho fatto per 4/5 volte l amore con la mia ragazza e si e sempre ripresentato questo problema: ho normali erezioni durante il giorno e nella masturbazione [non credo quindi di avere alcun problema fisico, andro comunque a breve da un andrologo], ma all atto fisico con la mia ragazza, mi capita di perdere l erezione. Tutto ok finche non ci penso, ma quando ho un rapporto orale o prima della penetrazione, mi capita di pensare che possa ricapitare il problema [dato che e gia successo] e difatti cosi succede. Credo sia una piccola ansia psicologica, e volevo chidervi, se ad esempio potrei prendere una pillola di Cialis [sia chiaro solo una volta] per magari sbloccarmi, senza che mi dia una dipendenza, anche perche credo che la mia ragazza mi molli alla prossima cilecca. Gradirei pareri e consigli. Grazie anticipatamente
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
è molto probabile ma non sicuro che lei abbia un problema psicologico. Solo un collega potà fare diagnosi. Quanto al farmaco, ed ammesso che sia un problemo non di carattere fisico, se si tratta di una così detta patologia da situazione può aiutarla a superare un problema, nel senso di pemetterle rapporti sessuali senza farmaco, se invece si tratta di un qualche cosa di tipo pxicologico più profondo il tal farmaco potrebbe non essere risolutivo. Anche questo va visto nel corso del collloquio e non per via telematica. Faccia sapere come vanno le cose se vuole.
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
attenzione a non caricare di responsabilità improprie l'erezione ("Deve andare tutto bene la prossima volta, altrimenti lei mi lascia")!
Le sconsiglio caldamente la pillola fai da te, che ha due robusti rischi intrinseci:
1: se non funziona (ed è una possibilità reale, se il livello di ansia è elevato) ci si può sentire al capolinea,
2: se funziona si può rischiare di averne emotivamente bisogno sempre, prima di un rapporto.
Condivido la sua decisione di una valutazione andrologica.