Utente 104XXX
cari medici,
dopo aver provato per alcuni giorni gli esercizi per l'allungamento del pene cominciai a sentire dolore nella parte interna dell'asta del pene... questo dolore andava dalla metà del pene fino all'attacco cn il glande, dopo 7/8 giorni questo dolore sparì... dopo questa brutta esperienza smisi... dopo più di un mese dall'ultima volta ke ho svolto gli esercizi però mi accorgo ke dopo la masturbazione alcune volte provo dolore nel medesimo punto... prima o durante l'erezione o la masturbazione nn provo nessun fastidio o dolore... l'esercizio dopo il quale è veduto il dolore era quello per l'allargamento... cioè quello ke doveva "allargare" i corpicavernosi aumentando l'afflusso sanguigno in queste zone tramite la pressione esercitata cn le mani dall'inizio dell'asta fino all'inizio del glande (spero di essere stato abbastanza chiaro)... sono molto preoccupato... infatti temo ke ci possano essere dei danni alle vene oppure ai corpi cavernosi... attendo impazientemente vostre notizie e colgo questa occasione per dire a chiunque abbia intenzione di usare metodi di allungamento del pene di lasciar perdere nella maniera più assoluta...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,stia tranquillo perche' le "manovre" esercitate,oltre a non dare alcun risultato,non provocano alcun danno...Invece di lanciare appelli consulti un andrologo che possa chiarirLe i dubbi che (legittimamente) un ragazzo di 20 anni puo' avere.Cordialita'.