Utente 102XXX
Buongiorno dottore....ho un consiglio da chiederle.come forse già sa,dai diversi consulti chiesti,ho 30 anni e soffro di insufficienza venosa,ormai cronica.avendo vene varicose sparse,e soprattutto avendo ormai le due safene ammalate,che tipo di sport sarebbe utile fare a tale problema?lo step che io faccio a casa,e' utile oppure.........
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
A 30 anni è un peccato sentir parlare di patologie croniche.Bisogna conoscere se la sua insufficienza venosa è legata ad insufficienza valvolare delle safene e delle vene che mettono in comunicazione le vene superficiali con quelle profonde.Soprattutto è importante la pervietà del circolo profondo,infatti in questo caso la deambulazione veloce su strada,tappeto o step favorisce lo scarico del circolo varicoso superficiale.Su visita e consiglio del curante,meglio se specialista,dovrebbe eseguire un ecocolordoppler per valutare la possibilità di un intrvento chirurgico.Consideri che attualmente si eseguono,se possibile,tecniche mini invasive e moderne(laser endovascolare,idrodissezione di gruppi varicosi,microincisioni per legature vene peforanti etc..)
Perchè non provare a liberarsi di una condizione clinica che con il tempo potrebbe invalidarla ?
Ci pensi?
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Innanzitutto la ringrazio per avermi risposto.Per quanto riguarda l'esame l'ho già fatto:"circolo venoso profondo con pareti elastiche e ben compressibili e flussi in fase di respiro.Vene gemellari apparentemente pervie.Assenza di incontinenza valvolare profonda alle manovre di compressione/decompressione e manuali e alla manovra di valsalva.Ostio safeno destro e sinistro poco dilatati e incontinenti.L'incontinenza si estende al tronco safenico fino al terzo inferiore della coscia bilateralmente.Comunque tra qualche giorno inizierò la prima seduta di sclerosante.Lei cosa ne pensa di tutto ciò?Cioè,del referto e della sclerosante? GRAZIE!!!!
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
non possiamo che ribadire quanto già risposto alle sue due precedenti richieste di consulto sul medesimo quesito.
[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Se è stato lo specialista che con la visita e lettura del referto,ha deciso per la scleroterapia avrà i suoi buoni motivi.Nel caso sia stata lei a richiedere questo tipo di trattamento più soft,sappia che per una incontinenza estesa e con safena eccessivamente dilatata,la scleroterapia potrebbe non risolvere il problema.Attualmente il trattamento laser endovascolare da ottimi risultati.