Utente 531XXX
sono stato sottoposto a circoncisione radicale nel 2001, vorrei chiedere ai medici se è normale che con il pene flaccido la pelle si raccolga sotto la corona del glande formando delle pieghette e quando il pene è molto ritirato la ricopra anche??
Io sapevo che dopo la circoncisione il glande doveva essere sempre scoperto.
chiedo questo perchè ho diversi problemi di ipersensibilità e visto che qualche anno fa questa cosa non avveniva non vorrei che il fatto che la pelle ricopra nuovamente anche solo la corona del glande possa aver fatto variare la sensibilità.
inoltre non riesco a capire come mai qualche anno fa ciò non avveniva mentre adesso sì, può essere aumentata la pelle del pene?
In tal caso avrebbe senso una nuova operazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la descrizione che ci fornisce impedisce una valutazione corretta del quadro clinico.Ho la sensazione che non sia stato seguito da un esperto andrologo o abbia autonomamente atteso "tempi migliori"...Ha comunque modo di "riparare" e soddisfare le richieste fatte,consultando uno dei vari,bravi,andrologi che operano a Genova. Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

dalla sua descrizione si potrebbe pensare ad una circoncisione parziale, comunque valida anche per problemi di ipersensibiliutà
difficile giudicare un caso come il suo senza poterla vedere
a Genova , al San martino, esiste un ottimo ambulatorio
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 531XXX

Iscritto dal 2005
Ringrazio delle risposte, purtroppo è piuttosto difficile da spiegare a parole.
La circoncisione non è parziale ma totale sottocoronale, la cicatrice è un po' sotto alla corona, però la pelle quando il pene è flaccido si raccoglie lungo la cicatrice, e scorre l'una sopra l'altra andando a coprire la corona del glande.
Così si dovrebbe capire meglio.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

cosa intende per "corona del glande"?

Tanto per capirci la punta o la base a livello del solco ?

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#5] dopo  
Utente 531XXX

Iscritto dal 2005
La base a livello del solco.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

a questo punto solo una rivalutazione andrologica in diretta potrà essere utile a capire come è la sua attuale situazione "anatomica".

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com