Utente 110XXX
Illustrissimi Medici,ho 53 anni, prendo Metadone a piccole dosi (30mg/di perchè ex tossico); da qualche hanno soffro di un bruciore al condotto urinario, a volte il glande risulta pallido, inoltre saltuariamente spuntano delle macchioline rosse sul glande, e come una patina biancastra dall'odore particolare... Dopo la minzione e anche l'eiaculazione sento un bruciore, non forte ma fastidioso, che dura uno/due minuti.
Ho fatto ben tre visite specialistiche, tampone micro biologico ma nessuna ha dato esito rilevante (non si preoccupi, tenga pulito ecc.)
Vorrei avere una risposta, se possibile.
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, la sua sintomatologia potrebbe essere associata ad una prostatite abatterica. consulti un urologo per confermare tale diagnosi.