Utente 111XXX
Gentili Medici buongiorno.
Sono un ragazzo di 36 anni pratico molto sport 4 sere a settimana judo e due sere faccio corsa a piedi (circa 10km a volta) e sono un donatore avis.
Il problema mi nasce perche' all'ultima donazione con controllo dell'ecg mi e' arrivata a casa una lettera di sospensione con scritto che il mio ecg e' anormale e riportava le seguenti parole "marcata bradicardia sinusale marcata aritmia sinusale extrasistole ,frequenza cardiaca 47". Mi hanno detto che per donare ancora devo prima farmi vedere da uno specialista, cosa che faro 'il prima possibile ma vorrei capire almeno per tranquillizzarmi un po' se la mia condizione e' cosi' perche' faccio sport oppure se puo' esserci qualche problema a livello cardiaco, ci tengo pero' a di reche non ho mai avuto problemi o dolori al cuore tranne una volta che stavo correndo e ho aumentato parecchio il passo ho sentito un dolore forte al centro del petto ma appena ho rallentato si e' calmato subito senza ripresentarsi.
Aspetto una Vostra gentile risposta.
Grazie
Massimo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
in una persona giovane che effettua attività sportiva, il riscontro di bradicardia sinusale, soprattutto se asintomatica, può essere del tutto normale e legata alla predominanza del sistema vagale.
L'aritmia sinusale e l'extrasistolia possono anch'essi essere reperti normali, ma mancano alcune precisazioni nel referto per specificarne l'entità e la tipologia.
Di fronte ad un ECG del genere può essere giusto richiedere un approfondimento, anche se le ripeto che genralmente si tratta di riscontri non associati a patologie cardiache.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la rapidissima risposta.
Nel referto che mi e' arrivato a casa ci sono gli esami del sangue che vanno bene le parole scritte sul ecg sono esattamente queste: "ecg anormale---marcata bradicardia sinus con marcata aritmia sinusale con occasionali extrasistoli----ventricolari---freq 47".
Cosi' e' prorpio come scritto non penso che ci siano particolare che le permettano di dirmi qualcosa in piu' comunque la ringrazio. Una casa secondo, lei quel dolore che ho sentito durante la corsa(domanda precedente) cosa puo' essere stato?
Grazie per la disponibilita'
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Il dolore al centro del petto che ha lamentato, potrebbe essere legato a tante cause. Molto dipende dalle caratteristiche del dolore stesso, perchè già queste possono indirizzare su una possibile causa cardiaca, come anche la ripetitività del sintomo a parità di sforzo fisico effettuato.
Il dolore cardiaco da sforzo è generalmente di tipo oppressivo/costrittivo, talora irradiato ad altre parti del corpo, come braccia o collo, o associato a sudorazione fredda, della durata di alcuni minuti, non modificato nè dagli atti respiratori nè dalla digitopressione sulla zona interessata dal dolore. Con le dovute possibili varianti, queste caratteristiche pongono un sospetto fondato o meno sull'origine cardiaca del dolore.
Qualora dovesse ripetersi, o se le caratteristiche fossero suggestive per un dolore di tipo cardiaco, non esiti a contattare un cardiologo per gli opportuni accertamenti.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno.
Sono stato dal mio medico che e ha deciso di farmi fare un cardiogramma di 24 ore.
Il dolore al petto l'ho avuto solo ed esclusivamente quella volta ma e stata cosa di una 20 di secondi mi ricordo che ho dovuto per forza rallentare perche' mi aveva tagliato il fiato. Pero' non avevo dolore da altre parti ne collo ne braccia ne sudore freddo. Se non ricordo male mi faceva male il fegato sempre in quel momento.
La ringrazio infinitamente per la disponibilita'.
Cordiali saluti.