Utente 112XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 28 anni, da circa 6 mesi ho notato un fastidio alla mano sinistra nei momenti di maggior sforzo fisico ( ad esempio le flessioni ),il fastidio non è presente a riposo o nei casi in cui debba avvitare o afferrare qualcosa, sono stato visitato da un ortopedico che mi ha diagnosticato una rizoartosi del pollice sinistro, adesso sono in attesa di effettuare una radiografia, nel frattempo sto usando da un paio di giorni un tutore ( ortesi rhizogib ), vorrei chiedervi se devo preoccuparmi vista la mia giovane età per l'insorgenza di questa patologia, quanto dovrebbe essere all'incirca il periodo di riposo per ottenere la guarigione, e soprattutto visto che ho anche un pò di fastidio alla mano destra, e in minima parte anche alle articolazioni dei piedi, se sarebbe opportuno attivarmi subito anche per queste altre sedi, o se sopravvaluto dei semplici doloretti ai quali ora sto facendo più caso ed aspettare una sintomatologia più evidente, vi ringrazio anticipatamente, Antonio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Caro Antonio,
un dolore articolare non deve necessariamente essere interpretato come una manifestazione dell'artrosi.
L'artrosi è una patologia di tipo DEGENERATIVO e CRONICO. Si può manifestare a tutte le età ma ritengo francamente RARA la manifestazione nella terza decade di vita. Ciò potrebbe avvenire se vi fossero fattori altamente predisponenti come ad esempio la famigliarità, la presenza di una lassità capsulo-legamentosa costituzionale, pregresse fratture o lussazioni della base del pollice, o una attività manuale MOLTO intensa e ripetitiva sul pollice stesso. Ritengo che, in considerazione del fatto che lei avverte dolori anche in altri distretti articolari, sia opportuna una indagine ematica di screening immuno-reumatologico (si rivolga al Suo Medico di Base) ed una Radiografia standard dei distretti dolenti.
Cordialità,