Utente 113XXX
Buongiorno, sono un ragazzo tra i 20 e i 30 anni di età.
Recentemente ho avuto 2 interventi chirurgici in meno di un anno, uno falsa appendicite, e il secondo la rimozione di parte di intestino di 20 cm (Stenosi del sigma diverticolare). Durante la seconda operazione hanno notato una fistula piena di puss (residui del primo intervento) sulla prostata, che hanno svuotato e pulito. A distanza di un mese o due ho notato la riduzione nel quantitativo ieculato, fino ad oggi (dopo circa 5/6 mesi) dove nel 95% dei casi è assente.
Quando si ha un assenza noto però un minimo quantitativo dopo il rilassamento, ma niente nella maniera più assoluta alla norma.
Vista la mia età potete capire le mie preoccupazioni!!!
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,probabilmente il problema riferito é legato all'intervento di resezione del sigma ma,per valutare nel merito,sarebbe indispensabile poter accedere ai referti
contenuti nella cartella clinica.A tal fine Le consiglio di contattare un esperto andrologo della Sua città cui
spiegare la sintomatologia eiaculatoria accennata e favorire una diagnosi rigorosa.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

dopo un intervento di chirurgia del sigma potrebbero essere coinvolti i meccanismi della eiaculazione.
bisognerebbe capire se lei ha la sensazione dell'orgasmo ma non eiacula nulla, se lei all'orgasmo eiacula una ridotta quantità di sperma o se lei non avverte più la sensazione dell'orgasmo ??
consulti uno specialista andrologo. A Modena ne troverà di validi. veda il nostro Forum
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio per l'immediata risposta.
L'orgasmo viene raggiunto ma si ha un assensa totale di eiaculazione. Solo dopo il rilassamento dell'organo si ha una minima quantità (qualche goccia) di liquido seminale.
Ma in quale modo un intervento al sigma può causare tali problemi. Prima dell'operazione non ne ero stato messo al corrente!! La fistula di puss sulla prostata era per me forse la causa..
Cordiali Saluti