Utente 892XXX
Buon giorno, volevo avere delle informazioni riguardo al battito cardiaco.
Normalmente il mio battito è di 75 batttiti al min. ma durante la giornata anche se sono a riposo salgono a 85-90. Questo mi capita dopo aver mangiato ma anche lontano dai pasti. Stamani senza aver fatto sforzi mi sentivo il battito accelerato ma la respirazione non era affannosa, mi sono controllato il polso e i mie battiti erano 95. A distanza di 10 min hom ricontrollato il battito ma risultava essere sempre accelerato (90 bpm).
Quello che vorrei sapere considerando che 5 mesi fa ho fatto ecg, eco, holter e tutto risultava nella norma, è quando si può dire che uno ha una tachicardia e quali sono i sintomi (oltre che all'aumento dei battiti) che sopraggiungono.
Faccio queste domande perchè ho il timore che possa avere dei disturbi al cuore visto che mio padre era cardiopatico.
Grazie per la Vostra risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Non puo' definirsi tachicardico, perchè per definizione una frequenza cardiaca normale puo' variare tra i 60 e i 100 bpm (=battiti per minuto); al di sotto di tale valore si puo' parlare di bradicardia, mentre solo al di sopra dei 100 battiti per minuto si puo' parlare di tahicardia. Copme vede i valori da lei segnalati rientrano ancora nei limiti della norma.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 892XXX

Iscritto dal 2008
GRAZIE DOTTORE PER LA SUA RISPOSTA, SE NON LE DISPIACE MI POTREBBE DIRE COSA SIGNIFICA BRADICARDIA?
GRAZIE IN ANTICIPO
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Come già scritto bradicardia significa una frequenza cardiaca al di sotto di 60 battiti al minuto.
A disposizione per ulteriori consulti