Utente 120XXX
Egregi,

per una neoplasia benigna a carattere neuroendocrino mi sono stati prescritti Dostinex 1 cpr la settimana e Bromocriptina 1 cpr al dì.
Navigando su internet ho letto molte contrindicazioni per l'assunzione dei suddetti farmaci ai pazienti affetti da valvulopatie cardiache. Io ho un prolasso mitralico di forma lieve da controllareogni anno. Sia il mio medico che quello che mi ha fatto l'ecocardiografia mi assicurano che posso iniziare la cura.
Io sinceramente non sono molto convinto e chiedo cortesemente un vostro consiglio sul da farsi.Ho anche letto che altri dopaminergici non derivati dall'ergot pare invece possano essere assunti senza problemi. Sarà il caso di fare sostituire il farmaco ?
Ringrazio infinitamente e anticipatamente per la cortese risposta
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i farmaci da lei indicati hanno determinato in effetti in rari casi una progressiva degenerazione fibrotica valvolare. Trattasi però di un effetto avverso raro e comunque monitorabile con la semplice esecuzione di un ecocardiogramma, da non sconsigliarle l'inizio della terapia assegnatale.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio di cuore per la risposta, Dott. Martino.
Cordialmente saluto.