Utente 221XXX
Spett.li Dottori,
volevo chiedervi un parere sull'esito dello spermiogramma di mio marito.

Giorni di astinenza: 4
Volume: 1.5 ml (0.5 - 6)
pH: 8.0 (7.2 - 8.0)
Colore: Grigio-giallsatro
Aspetto: Lievemente torbido
Viscosità: Normale
Fluidificazione < 60 min. (10 - 60)
Numero spermatozoi: 47.0 milioni/ml (30 - 100)

MOTILITA' A FRESCO
Validamente progressiva: 70%
Lentamente progressiva: 5%
In situ: 5%
Assente: 20%
MOTILITA' A 2 ORE
Validamente progressiva: 60%
Lentamente progressiva: 5%
In situ: 5%
Assente: 30%

ESAME MICROSCOPICO A FRESCO
Numerosi leucociti, rare emazie, rare cellule della linea germinativa, rare cellule epiteliali.

ESAME MORFOLOGICO:
Normali: 70%
Anomalie collo: 10%
Anomalie coda: 15%
Residuo citopl. 5%

REFERTO MICROBIOLOGICO
Negativa sia la ricerca di germi comuni aerobi che di miceti

Che ne pensate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
da un solo esito di spermiogramma non è facile trarre conclusioni; sono indispensabili molti altri dati. Ad ogni modo il primo dato che appare interessante è il volume eiaculato molto basso (1,5ml). La conta spermatozoaria è normale ma la motilità è ridotta. Sono presenti numerosi leucociti (spesso segno di flogosi delle vie seminali).
Il mio consiglio è quello di rivolgervi ad un bravo Andrologo della vostra città che possa valutare tutto il caso nel suo complesso, fargli ripetere lo spermiogramma in un Centro competente e a mezzo di accertamenti specifici capire se sono possibili sapazi terapeutici.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
buono ...direi fin troppo buono...l'esame del liquido seminale di Suo marito, a parte una relativa ipospermia. Tanto buono che non lo reputo molto attendibile. Consiglio a Suo marito di ripeterlo, nell'ambito di una più completa valutazione andrologica.
Auguri affettuosi ad entrambi per un sereno Natale ed un felicissimo Nuovo Anno.
Cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO