Utente 105XXX
Gent.le Dott.re,
le volevo chiedere qualcosina di più riguardo a questo tipo di infezione. Quest'infezione cosa può provocare a livello di fertilità/infertilità sia maschile che femminile? Cioè può otturare i dotti spermatici e gonfiarli così da rendere un uomo azospermico? E nella donna può causare danni, se l'infezione non si è curata per anni, all'apparato riproduttivo? Causa magari di tube chiuse o problemi alle ovaie o all'utero?
Io e mio marito ci siamo curati ma solo a settembre scopriremo se l'infezione è andata via, ma potremmo avere problemi entrambi e renderci sterili???
L'infezione è stata riscontrata a mio marito con lo spermiocultura.
Grazie dell'attenzione.
Buona Giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,aspettiamo fiduciosi settembre...Non si fasci la testa prima di...essersela rotta!No ci fornisce dati circa lo spermiogramma,per cui tutto e' aleatorio.Ne parli con l'andrologo di riferimento.Non vedo perche' debba essere contagiata in assenza di positivita' nei controlli ginecologici.Si allontani dal web e si goda le vacanz con Suo marito,magari proteggendo i rapporti...Cordialita'.