Utente 124XXX
ho 41 anni; in seguito a stanchezza improvvisa, dolori al petto e frequenti palpitazioni il medico curante mi ha consigliato accertamenti:dall' ecocardiogramma risulta lieve prolasso del lembo anteriore della mitrale con minimo rigurgito valvolare. L' holter rileva ritmo sinusale con frequenza compresa tra 132 e 54/min, sporadiche extrasistoli ventricolari, monomorfe con m.i.a. di 554 ms, talora interpolate e talora a cadenza trigemina, non ripetitiva.gli ormoni tiroidei da analisi del sangue sono nella norma, ma il medico mi ha prescritto una ecografia tiroidea.Mi ha raccomandato un regime di vita più rilassato, ma non ha prescritto farmaci. Devo pensare a un consulto cardiologico? posso andare a correre una volta o due alla settimana per 30-45 minuti come faccio ora? Grazie per l' attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

In assenza di altre anomalie, il prolasso mitralico con minimo rigurgito valvolare e la presenza di sporadiche extrasistoli ventricolari, non richiedono precauzioni particolari.Puo' continuare ad eseguire l'attività sportiva che faceva prima.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
ringrazio per la tempestiva e rassicurante risposta. buon lavoro