Utente 125XXX
Salve
sono un ragazzo di 20 anni, omosessuale. Da un paio d'anni circa le mie capacità erettive sono diminuite notevolmente, tanto che non ho praticamente più erezioni mattutine e a fatica riesco ad ottenere l'erezione, mai troppo duratura e comunque quasi sempre masturbandomi, anche con il partner. Fumo da quando avevo 15 anni ( attualmente circa 20 sigarette al giorno ) e tra i 15 e i 18 ho spesso fatto abuso di alcol, a volte di hashish e in qualche episodio di cocaina. Nonostante abbia smesso del tutto con le droghe e beva solo raramente, il problema è addirittura peggiorato. C'è da dire che ho aumentato il numero di sigarette. Inoltre, sempre da un paio d'anni, è come se il glande avesse perso sensibilità e il piacere fosse di conseguenza diminuito. Considerando che dalla pubertà ai 15/16 anni avevo erezioni potenti e durature, il tutto potrebbe essere dovuto al mio stile di vita, in particolare all'elevato numero di sigarette? Smettendo, potrei risolvere il problema?
Grazie infinite per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

un fattore di rischio per il suo problema l'ha già trovato lei: il fumo di sigaretta , e quindi un primo passo importante potrebbe essere quello di smettere di fumare.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com