evitamento [Psicologia]

Definizione: Strategia comportamentale di gestione delle emozioni finalizzata a sottrarre il soggetto dall'esposizione a situazioni, persone, eventi temuti (ad esempio, un soggetto aracnofobico può evitare i ragni) (Professionista non più iscritto)

Definizione: L'evitamento è un meccanismo difensivo o strategia di affrontare i problemi, tipica dei disturbi ansiosi. Di fronte ad una minaccia, reale o immaginaria, che produce una reazione di allarme, l'individuo evita il confronto. Le fobie sono un esempio clinico calzante che coinvolge massicciamente questo meccanismo. Lo stimolo fobico, infatti, se non può essere evitato finisce con il produrre sintomi ansiosi anche intensi. L'evitamento non è disadattivo a patto che non sia l'unica strategia usata. (Dr. Francesco Mori)

Voci correlate:   Ipocondria    Lisosoma    Nevrosi    Paranoia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "evitamento"

  • Eventi di perdita: quando il lutto diventa “complicato”
    Psicologia - A tutti prima o poi è capitato di vivere una situazione di lutto che causa sofferenza ed è difficile da superare. Si prova un intenso dolore, si è molto coinvolti emotivamente e ogni altro pensiero perde significato. Solitamente si tratta di un periodo circoscritto. Qui vedremo quali possono essere i motivi per cui la fase di lutto si prolunga eccessivamente e a quali conseguenze può portare.
     
  • Disturbo d'Ansia Sociale: le situazioni sociali temute
    Psicologia - Per chi soffre di fobia sociale, le situazioni che possono creare sofferenza sono potenzialmente infinite.
     
  • Caduti nella "Rete": il fenomeno dell'internet dipendenza
    Psicologia - I cambiamenti indotti dall'utilizzo delle nuove teconologie della comunicazione e da Internet impongono un’analisi dei rischi psicopatologici ad essi correlati, tra questi, ovviamente, quello della dipendenza.
     
  • La gestione delle emozioni nel percorso di cura e di assistenza
    Psicologia - Imparare a conoscere le emozioni è fondamentale per poterle meglio gestire soprattutto per gli operatori sanitari e socio-assistenziali e per i caregiver famigliari, ma non di meno per le persone che stanno affrontando un importante percorso di cura.
     
  • Il bambino taciturno
    Psicologia - Alcuni bambini rimangono in silenzio all’asilo, a scuola, ai compleanni..mentre a casa parlano talvolta anche vivacemente. Perche fanno così? E come possono venire aiutati? L’articolo offre una chiave di lettura sul tema del mutismo selettivo descrivendone possibili strategie di intervento.
     
  • Il motore narcisistico, un’energia inquinante
    Psicologia - Nessuno è così vuoto come coloro che sono pieni di se (Andrew Jackson)
     
  • La paura degli altri: un caso di fobia sociale
    Psicologia - Attraverso la descrizione di un caso di Fobia Sociale, si indagano le cause, i sintomi e gli sviluppi di un disturbo che genera sofferenza nell'individuo, e si indica come attraverso la psicoterapia sistemica relazionale sia possibile curare il disturbo
     
  • Curare la balbuzie tra mito e scienza
    Psicologia - Parlare di balbuzie non è mai poco sopratutto quando i dati scientifici rivelano sempre di più la sua complessità. In questo articolo il Dr. Elton Kazanxhi esperto nel trattamento della balbuzie rivela un primo sguardo scientifico sul tema. Articolo redato e tratto dal suo ultimo libro in stampa intitolato: La balbuzie nel corpo
     
  • Efficacia della terapia cognitivo comportamentale di gruppo nel disturbo di panico
    Psicologia - Nonostante i limiti di questo studio, i suoi risultati consentono di concludere che nella pratica clinica "reale", il trattamento cognitivo comportamentale di gruppo "breve" (solo 9 sessioni) si mostra efficace nella terapia del disturbo di panico e dell'agorafobia e riduce la disabilità lavorativa e sociale associata a questi disturbi. L'utilizzo di una terapia CBT di gruppo "breve" facilità anche il lavoro del terapeuta ospedaliero perché può trattare più pazienti contemporaneamente mantenendo una efficacia terapeutica. Inoltre, suggerisce che nella pratica clinica, molti pazienti possono ricevere un trattamento CBT senza il bisogno di ricevere un concomitante trattamento psicofarmacologico
     
  • Raccomandazioni nella terapia del disturbo di panico
    Psicologia - Nonostante siano necessari ulteriori studi per avvalorare le conclusioni di questo studio, si può raccomandare nel trattamento del disturbo di panico una terapia psicologica che sviluppi la cooperativà e l’autodirezionalità per proteggere il paziente dall’insorgenza di possibili disturbi di personalità correlati e che lavori sulla dimensione temperamentale di evitamento del danno. I risultati di questo studio suggeriscono, inoltre, che sviluppare durante una psicoterapia la competenza nel riconoscimento dei proprio vissuto emotivo e sensoriale può divenire un fattore protettivo nella insorgenza del disturbo di panico
     

Consulti relativi a "terapia"

News relative a "terapia"

  • Omeopatia, omotossicologia: la storia, la scientificità, il concetto di malattia
    Medicine non convenzionali - OMEOPATIA, OMOTOSSICOLOGIA: la storia, la scientificità, il concetto di malattia. a cura del dr. G. Verde  La STORIA Alla fine del '700, Hahnemann, un medico ricercatore tedesco, nel tradurre un'opera medica dall'inglese, la Materia Medica di Cullen, si imbatté in una descrizione sugli effetti della china, che avrebbe avuto la capacità di guarire la febbre malar [continua...]
     
  • Avanafil: buone risposte e meno effetti collaterali
    Andrologia -   Questo è quanto emergerebbe da un’analisi, condotta da alcuni ricercatori italiani su circa duemila pazienti, arruolati in cinque diverse sperimentazioni cliniche randomizzate e controllate, e presentata in questi giorni a Roma al XXII° Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità . La ricerca ha dimostrato che il p [continua...]
     
  • Le onde d'Urto focali
    Medicina fisica e riabilitativa - Ho deciso di raccogliere le domande che più comunemente vengono rivolte dai pazienti con le mie risposte, auspicando che riesca ad esser chiaro a tutti. Le informazioni contenute in questa pagina non vogliono e non possono sostituire le informazioni specifiche per ogni paziente che devono essere fornite dal Medico in sede di Consenso Informato.   Mi hanno detto che le Onde d’Urto [continua...]
     
  • Legatura Elastica: la tecnica meno invasiva per il trattamento della malattia emorroidaria
    Colonproctologia - Da molti anni la legatura elastica rappresenta il “gold-standard” negli USA, per l'ottimo rapporto tra efficacia (benefici ottenuti) e la bassissima percentuale di rischio (rare e modeste complicanze). Viene eseguita ambulatorialmente, è indolore e, pertanto, non richiede nessuna anestesia. Immediatamente dopo l’intervento il paziente è in grado di riprendere le nor [continua...]
     
  • Antibiotici e fertilità maschile
    Andrologia -   Gli antibiotici sono farmaci comunemente prescritti e fondamentali per combattere molte infezioni che possano colpire il nostro organismo. Tra questi la gentamicina, la neomicina e la streptomicina sono antibiotici aminoglicosidici che possono alterare però il numero, la motilità e la morfologia degli spermatozoi.            Un altro ant [continua...]
     
  • Umberto Veronesi artefice della Rivoluzione oncologica e culturale in Senologia
    Senologia - Quando mi sono laureato in Medicina e mi sono trasferito a Milano nel 1974 ho avuto, frequentando per più di un decennio l'Istituto dei Tumori di Milano, il privilegio di assistere a due eventi epocali e rivoluzionari per i cambiamenti culturali che determineranno in tutto il mondo e non solo in Italia in campo dell'oncologia senologica.  Per la prima volta una giovane  [continua...]
     
  • Trauma e neurocezione
    Psicologia - Tavola Rotonda, Stephen Porges: Attaccamento e Trauma” 19-21 Settembre 2014   Dagli studi quarantennali di Stephen Porges sulla neurobiologia comportamentale delle emozioni, sulla regolazione degli affetti, sul comportamento sociale interpersonale, è emersa la teoria polivagale, che sta avendo un grande successo fra i clinici di tutto il mondo per le sue implicazioni sul modo i [continua...]
     
  • Calcificazioni di spalla: Trattamento Percutaneo Ecoguidato
    Medicina fisica e riabilitativa - Cosa sono le calcificazioni di spalla? Si tratta di depositi di cristalli di calcio che si formano molto spesso all'interno dei tendini della spalla. Solitamente il tendine più coinvolto è il sovraspinato. Quali sono le cause? Le cause delle calcificazioni alla spalla non sono ancora state accertate. Si pensa che diversi fattori possano incidere, ma a mio avviso un ruolo spesso causa [continua...]
     
  • Instillazioni di BCG: riduzione degli effetti collaterali con pentosan polisolfato
    Urologia - L'utilizzo delle instillazioni di BCG nella cura dei tumori vescicali rappresenta una comune terapia. La validità di tale terapie si basa sia sulla efficacia terapeutica sia sulla capacità di ridurre i rischi di recidiva e soprattutto di peggioramento della invasività della neoplasia nel tempo. Purtroppo tale forma terapeutica è gravata da una serie di ef [continua...]
     
  • World War Z - zombie e ossessioni, capitolo 2 - il rifugio patologico e il vaccino guaritore
    Psichiatria -   Ancora una volta utilizziamo la figura dello zombie per illustrare i sintomi delle ossessioni. Spulciando il blog potrete trovare un altro articolo in proposito, da aggiornare adesso dopo la visione di World War Z. Pur preferendo i film di zombie più artigianali, questo ha una sua dignità almeno nel soggetto. Innanzitutto, è comune anche all'originale di Romero, a diffe [continua...]
     

Consulti recenti su "terapia"



  Il termine terapia è stato visto 7526 volte.
 

Specialisti in Psicologia:


Trova il tuo Psicologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,50         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy