Evitamento

Trovati nr. 2 definizioni e significati

Professionista non più iscritto definizione in psicologia

7,8k

1

Strategia comportamentale di gestione delle emozioni finalizzata a sottrarre il soggetto dall'esposizione a situazioni, persone, eventi temuti (ad esempio, un soggetto aracnofobico può evitare i ragni)

Dr. Francesco Mori definizione in psicoterapia

225

2

L'evitamento è un meccanismo difensivo o strategia di affrontare i problemi, tipica dei disturbi ansiosi. Di fronte ad una minaccia, reale o immaginaria, che produce una reazione di allarme, l'individuo evita il confronto. Le fobie sono un esempio clinico calzante che coinvolge massicciamente questo meccanismo. Lo stimolo fobico, infatti, se non può essere evitato finisce con il produrre sintomi ansiosi anche intensi. L'evitamento non è disadattivo a patto che non sia l'unica strategia usata.

Leggi anche: