Visita Medicitalia per info su Dr. Paolo Spada, Chirurgo vascolare. Trova telefono, indirizzo dove riceve, patologie trattate e curriculum.

Attenzione: l'iscritto non si collega da più di sei mesi, i dati potrebbero essere non aggiornati.

Dr. Paolo Spada

Chirurgo vascolare

0 Consulti

0 Recensioni

Feed Rss Rss

Scheda vista 5.471 volte

0 News/Blog
0 Articoli
0 Speciali Salute
Indice di attività:
8% attività +8
0% attualità +0
0% socialità +0
Istituto Clinico Humanitas IRCCS

Via Manzoni, 56 - 20089 Rozzano (Milano) (MI) - Mappa

9.1676517 45.3720262

Vedi dettagli

Informazioni professionali

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1993 presso Università degli Studi di Milano. Iscritto all'Ordine dei Medici di Milano.

Verifica dati su FNOMCeO.it »

Note e interessi

Chirurgo vascolare presso l'Humanitas Research Hospital dal 1997, ha effettuato oltre 1700 interventi di chirurgia vascolare ed endovascolare dell'aorta toracica e addominale, dei tronchi sovraortici (carotidi) e degli arti. Ha interesse per le ricostruzioni vascolari complesse e per l'approccio...

Leggi tutto

multidisciplinare, con particolare attenzione al rapporto umano con il paziente e i suoi famigliari.
In ambulatorio, ha pluriennale esperienza nel trattamento sclerosante delle teleangectasie (capillari).
Ha elaborato un algoritmo per la pianificazione degli impianti endovascolari dell'aorta, condiviso come web application su www.evarplanning.com

Curriculum vitae

Maturit� Scientifica conseguita presso il Liceo A. Einstein di Milano con votazione 56/60.
Allievo interno presso l�Istituto di Chirurgia Generale e Cardiovascolare dell�Universit� degli Studi di Milano, diretto dal Prof. Ugo Ruberti
LAUREATO CON LODE in Medicina e Chirurgia presso l�Universit� degli Studi di Milano con tesi: �Rischio operatorio per interventi di chirurgia vascolare in pazienti affetti da cirrosi epatica�. Relatore:...

Leggi tutto

Prof. Ugo Ruberti.
Distaccato presso l�U.O. di Cardiochirurgia del Centro Cardiologico Monzino di Milano diretta dal Prof. Paolo Biglioli per l�apprendimento delle tecniche di circolazione extracorporea.
SPECIALIZZATO CON LODE IN CHIRURGIA VASCOLARE presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare II dell�Universit� degli Studi di Milano, diretta dal Prof. Ugo Ruberti, il 13/11/98, con tesi dal titolo �Tecniche ed applicazioni della circolazione extracorporea in chirurgia vascolare�.

Assunto a tempo indeterminato presso l�Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano) dal 7 Aprile 1997, ha ricoperto presso l�Istituto le seguenti funzioni assistenziali:
ASSISTENTE dal 7/4/1997 presso l�Unit� Operativa di Chirurgia Vascolare, diretta dal Prof. Alberto Arpesani sino al 7/7/98 e successivamente dal Dott. Pierluigi Giorgetti.
AIUTO dal 1/9/2001 presso l�Unit� Operativa di Chirurgia Vascolare dell�Istituto Clinico Humanitas diretta dal Dott. Pierluigi Giorgetti e dal 1/4/2004 ad oggi presso l�Unit� Operativa di Chirurgia Vascolare II, diretta dalla dr.ssa Mariagrazia Bordoni.
Effettua turni di pronta disponibilit� come primo chirurgo vascolare per le attivit� di Pronto Soccorso presso l�EAS dell�Istituto Clinico Humanitas.
In qualit� di PRIMO OPERATORE, ha eseguito ad oggi oltre 1700 INTERVENTI, in ogni ambito della chirurgia vascolare tradizionale ed endovascolare, tra cui:
- Chirurgia dell�aorta addominale e toracica;
- Chirurgia carotidea;
- Chirurgia del distretto arterioso femorale e periferico;
- Chirurgia per l�accesso emodialitico;
- Chirurgia venosa

In stretta collaborazione con l�Unit� Operativa di Radiologia Interventistica, diretta dal Dr. Giorgio Brambilla, ha effettuato numerosi interventi di rivascolarizzazione �ibrida� degli arti inferiori, e di impianto endoprotesico dell�aorta toracica e addominale, partecipando al primo intervento italiano con endoprotesi fenestrata per l�aorta toraco-addominale. Su quest�ultima particolare area di interesse ha partecipato ad un workshop internazionale presso l�Hopital Cardiologique di Lille, diretto dal Dr. Stephan Haulon.
Ha partecipato ad interventi combinati di chirurgia oncologica e vascolare, in particolare con l�Unit� Operativa di Chirurgia dei Sarcomi, diretta dal Dr. Vittorio Quagliuolo e con l�Unit� Operativa di Ginecologia 2 diretta dal Dr. Roberto Tozzi.
In collaborazione con l�Unit� Operativa di Nefrologia e Dialisi, diretta dal Dr. Salvatore Badalamenti, ha effettuato numerosi interventi di impianto protesico arterovenoso all�arto superiore per l�accesso emodialitico complesso.
In collaborazione con l�U.O. di Cardiochirurgia ha effettuato numerosi interventi di TEA carotidea combinata con procedure di bypass aorto-coronarico e sostituzione valvolare.
In collaborazione con l�U.O. di Chirurgia della Mano, diretta dal Dr. Alberto Lazzerini, ha partecipato al Centro per il reimpianto dell�arto nel Paziente traumatizzato.
Ha partecipato come aiuto a diversi interventi di trapianto di aorta con omoinnesti.
Ha una pluriennale esperienza nel trattamento sclerosante ambulatoriale delle teleangectasie ed ectasie venulari degli arti inferiori.

Sito web

Attività su Medicitalia

Il Dr. Paolo Spada è specialista di medicitalia.it dal 2012.