x

x

Terapia medica eiaculazione precoce

Dr. Patrizio Vicini Data pubblicazione: 11 dicembre 2013

Risultati dello studio PAUSE sull’eiaculazione precoce

Come pubblicato in Agosto 2013 (Mirone e coll.), lo studio ha valutato l’efficacia della Dapoxetina al bisogno (on demand) sul trattamento dell’eiaculazione precoce.

Trattasi di un inibitore del reuptake della serotonina ed è il primo farmaco ufficialmente approvato per il trattamento dell’eiaculazione precoce al bisogno.

Lo studio ha coinvolto in 12 settimane di trattamento oltre 10000 uomini di età media di 41 anni, i pazienti sono stati trattati con dapoxetina 30 mg o con trattamenti alternativi come anestetici locali, condoms, counselling psico-sessuologico.

Lo studio ha dimostrato che il farmaco è efficace ed ha un buon profilo di tollerabilità con bassi effetti collaterali (mal di testa e nausea).

 

Autore

patriziovicini
Dr. Patrizio Vicini Urologo, Chirurgo plastico, Andrologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1999 presso Università Cattolica del Sacro Cuore Roma.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 50194.

2 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Andrologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario e la vendita diretta di prodotti del Titolare e/o di altre società del gruppo CompuGroup Medical SE & Co. KGaA nonché lo svolgimento di indagini di mercato e questionari di customer satisfaction.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.