La chirurgia videolaparoscopica ad incisione singola

La chirurgia videolaparoscopica si è arricchita di un nuovo approccio con la chirurgia ad incisione singola. E' una tecnica che sfrutta una incisione dentro l'ombelico per introdurre gli strumenti laparoscopici in un port dedicato ed eseguire interventi di colecistectomia e appendicectomia o asportazione di cisti ovariche, anche se recentemente sono stati eseguiti interventi più complessi come asportazione di tratti di colon o interventi di chirurgia dell'obesità. L'utilità di questa tecnica è il minimo danno estetico, perchè dopo circa un mese non si vede più nessuna cicatrice, che è mascherata dall'ombelico, quindi è una tecnica molto apprezzata in particolare nelle donne e nelle persone giovani. Comunque va precisato che non sempre si può eseguire questa tecnica.