Cicatrici: con la medicina rigenerativa un futuro in miglioramento

Dr. Daniele BolleroData pubblicazione: 03 aprile 2016

Sempre più studi confermano il ruolo della medicina rigenerativa in chirurgia plastica. Lipofilling, utilizzo di plasma ricco di piastrine, microneedling sono tutte tecniche poco invasive che permettono la rigenerazione tissutale, da sole o combinate.

In questo caso un recente studio si è focalizzato sulle cicatrici post-acne. Queste piccole cicatrici possono creare molto disagio nei pazienti, sia di tipo estetico che sul piano morale facendo calare l'autostima e riducendo la qualità di vita.

A 50 pazienti tra i 17 e 32 con cicatrici atrofiche post-acne è stato praticato un trattamento con microneedling su tutto il viso (questo trattamento è uniformemente accettato per la sua efficacia per questa problematica) mentre solo sulla metà destra del viso è stato effettuato un trattamento con PRP (plasma ricco di piastrine). La metà sinistra è stata oggetto di somministrazione intraderminca di acqua distillata.

Il PRP si ottiene con un semplice prelievo di sangue che viene poi centrifugato ed adeguatamente preparato.

Il trattamento è stato effettuato in 3 sessioni mensili.

I risultati sono stati sorprendenti. Il lato trattato solo con needling ha dimostrato un miglioramento del i 45% secondo la scala di Goodman, mentre quello destro con needling e PRP il 65%. 

Dal punto di vista dell'analisi soggettiva del risultato i pazienti hanno giudicato il lato destro con la terapia combinata, eccellente nel 40% dei casi e buono nel 60% dei casi.

Questi risultati spingono ad applicare tali trattamenti anche ad altre cicatrici e a mixare le tecniche di medicina rigenerativa per ottenere risultati migliori

 

Asif M Kanodia S., SinghK:

Combined autologous platelet-rich plasma with microneedling verses microneedling with distilled water in the treatment of atrophic acne scars: a concurrent split-face study.

J Cosmet Dermatol 2016 Jan 8

 

 

Autore

danielebollero
Dr. Daniele Bollero Chirurgo plastico, Medico estetico

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1997 presso torino.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Torino tesserino n° 14382.

5 commenti

#1
Utente 253XXX
Utente 253XXX

vi prego regalatemi una speranza, a quasi trent'anni mi stanno uscendo tantissimi brufoli e con orrende cicatrici annesse ,sto andando in depressione per la pelle, la odio. ad oggi cosa sarebbe consigliabile per le cicatrici da acne . sicuri che il needling non rimanga altre cicatrici?

#2
Dr. Daniele Bollero
Dr. Daniele Bollero

Gentile utente,
No, il needling non lascia ulteriori cicatrici ma provoca un miglioramento dei tessuti
saluti

#3
Utente 399XXX
Utente 399XXX

io vorrei sapere perchè i medici continuano a dire che il co2 frazionato è il piu efficace? quando dopo 3 sedute di questo con 1000 euro in uscita non ho ottenuto nemmeno il 50 % di risultati perchè fidarsi ancora ? come lei dice è un problema fisico con riscontri psicologici ma allora perchè non cercare di risolverlo sto problema piuttosto che solo spillare soldi? io voglio dire che nel 2016 si è in grado anche di cambiare i lineamenti della faccia spendendo ovviamente soldi ma non sono quelli il problema ,cioè se mi assicurassere che spendendo anche 10000 euro potessi ridurre al minimo o eliminare ste cazzo di cicatrici li spenderei senza pensarci ma non posso credere che nel 21 secolo ancora non si è trovato una soluzione a sto problema , a me delle percentuali dei medici non interessa nulla , voglio vedere risultati apprezzabili rispetto a prima , non solo chiacchiere

#4
Dr. Daniele Bollero
Dr. Daniele Bollero

Purtroppo nel 21 secolo non si è trovato il modo di far ricomparire la cute normale. Io lavoro da 20 anni al Centro Ustioni ed il sogno è quello di poter ricostruire la cute ma siamo ancora lontani.
Molto però è migliorato in questo campo…a partire dalla comunicazione.
Chi dice che cancella le cicatrici dice una bugia, chi dice che le migliora dice la verità.
Se paziente e medico si capiscono si eviteranno le incomprensioni come quella che ci racconta e sicuramente la medicina rigenerativa sarà il futuro del trattamento degli esiti cicatriziali
saluti

#5
Utente 399XXX
Utente 399XXX

grazie intanto per la sua testimonianza anche se demoralizzante, o meglio gia sapevo che le cicatrici non posso essere cancellate però migliorate si come dice lei : ed io mi aspetto un miglioramento sostanziale anche se le mie non so cicatrici molto profonde , però mi aspetto che migliorino dal farmi pensare che siano quasi invisibili,quasi (miglioramento del 90%) ....invece l'effetto è quasi opposto , pelle che appare a buccia d'arancia ,cicatrici quasi come prima se non peggio , boh mi sembra che mi prendano x il culo....per il resto io credo che ovviamente ci siano cose più importante che l'estetica ,però davvero son convinto che con i mezzi oggi a disposizione( sviluppo nel campo ingiegneristico della riparazione dei tessuti con cute riprodotta tramite mezzi tissutali,colture cellulari ecc) si possa raggiungere questo obiettivo , ovvero riprodurre cute sana ...a mio avviso è che non si ha ne voglia ne tempo da spendere in un obiettivo difficoltoso come questo perchè giustamente voi direte che ci sono cose più importanti nella vita...però voi davvero non potete capire come una cosa come cicatrici deturpanti ,da acne , possano inficiare nella vita di un ragazzo ,soprattutto se giovane,il quale si vede diverso , tutti i sogni di una vita rovinati e spezzati ,tanto che molta gente si rinchiude in casa x non farsi vedere...ecco io credo che non basti una gran forza mentale x superare questo problema dicendosi chissene frega se ho cicatrici ma gente sarebbe disposta a spende parecchi soldi x risolvere definitivamente...ecco io quello che vi chiedo è di continuare nella strada che stata percorrendo ,ovvero incentrarvi su malattie piu importanti, però di cercare di concentrarvi anche su quest'altro aspetto , che seppur meno importante ,ha rovinato , sta rovinando e rovinerà le vite di tanti...i mezzi li avete medici , mettetili in pratica!!! il messaggio è stato inviato da uno dei tanti ragazzi la cui vita sociale,lavorativa ,familiare è stata ROVINATA in modo definitivo ad oggi ....dateci una speranza,fateci avere le nostre rivincite!!

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Chirurgia plastica e ricostruttiva?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.