Grasso dalla plastica? Forse un legame tra obesità ed esposizione al bisfenolo A

Prof. Alfonso BelliaData pubblicazione: 18 aprile 2013

Alcune evidenze scientifiche sembrano associare il bisfenolo A, una sostanza chimica contenuta in plastiche e resine usate per la conservazione di alimenti, alla regolazione
di alcuni geni coinvolti nell’obesità.

In un recente studio epidemiologico (JAMA 2012;308:1113-21) maggiori concentrazioni urinarie di bisfenolo A sono state riscontrate in bambini/adolescenti obesi rispetto ai normopeso.

Pur non potendo dimostrare il rapporto causa-effetto tra i due fenomeni, lo studio richiama ad una generale attenzione sul problema dell’inquinamento ambientale e le possibili ripercussioni su patologie metaboliche in notevole aumento negli ultimi anni.

Autore

abellia
Prof. Alfonso Bellia Endocrinologo, Diabetologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso Università di Palermo.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Palermo tesserino n° 12729.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Endocrinologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test