8 marzo 2013, Festa della Donna

Dr. Antonio VitaData pubblicazione: 08 marzo 2013

A tutte le donne formuliamo i migliori auguri per la loro festa dell’8 marzo.

La funzione della donna nella nostra società, nella famiglia, nei loro posti di lavoro, nel mondo politico e della cultura, nell’attività sociale svolta a favore dei più bisognosi e dei più indigenti è incontestabile.

L'appello corale delle madri, delle spose e delle figlie ha permesso in alcune parti di far cessare l’infame traffico di droghe, i dolorosi episodi di violenza, di mafia, di malaffare.

Per una pacificazione delle zone colpite dai disastri delle guerre che sconvolgono  attualmente interi paesi e intere civiltà, vicine e lontane, conosciute o ignote, la voce delle donne potrà ancora costituire un efficace monito ai violenti e un generale richiamo ai valori  della pacifica convivenza, della tolleranza, del rispetto delle idee e delle fedi religiose, cosicché tutti noi possiamo ritrovare in questo millennio le vie della ragione, i sentieri del sentimento, i percorsi della saggezza – contro ogni forma di distruttività umana. Contro ogni forma di violenza.

 

AUGURI di CUORE

 

Autore

a.vita
Dr. Antonio Vita Psicologo, Psicoterapeuta

Laureato in Psicologia nel 1966 presso Univ. Urbino in Pedagogia.
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Regione Marche tesserino n° 200.

3 commenti

#3
Ex utente
Ex utente

Beh secondo me le donne passano per essere innocue ma poi tanto innocue non sono. Gli antichi affidavano a divinità femminili i sentimenti di ira, vendetta, invidia. Nella visione cristiana è la donna a indurre l'uomo al peccato originale. Per non parlare poi di come le donne hanno saputo e sanno manovrare a loro piacimento uomini di potere. Insomma io punterei più a fare differenze tra le persone e non semplicemente tra i generi sessuali.

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Medicina generale?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test