LA VITTIMA NEL CONTESTO GIUDIZIARIO ITALIANO”:

DALLE INDAGINI SCIENTIFICHE AL PROCESSO PENALE

 

ROMA 20 APRILE 2013

Corso Vittorio Emanuele II, 217 – c/o Aula Magna di Palazzo Sora

 

PROGRAMMA

Accreditamento e presentazione dei lavori - Ore 8.30

Prima Sessione: Chairman: Avv. Maria Sabina Lembo

Ore 9.00-9.45 La vittima nel processo penale: uno sguardo sull’Italia e sull’Europa

Avv. MARIA SABINA LEMBO

(Avvocato del foro di Potenza, Fondatore e Responsabile giuridico del portale del diritto e delle scienze forensi www.giuristiediritto.it, Docente e-learning di diritto e procedura penale, Autore di pubblicazioni giuridiche con Giuffrè Editore, Docente per abilitazione esame avvocato, Giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei giornalisti della Basilicata)

Ore 9.45-10.15 La costituzione di parte civile. L’intervento della persona offesa. L’azione degli enti e delle associazioni

Avv. GIUSEPPE POTENZA

(Avvocato del foro di Potenza, Mediatore civile e commerciale, Docente e-learning di diritto e procedura civile, Autore di pubblicazioni giuridiche con Giuffrè Editore, Responsabile per la Basilicata dell'Istituto Superiore Studi Giuridici, Docente per abilitazione esame avvocato, Autore di articoli pubblicati su www. giuristiediritto.it)

Ore 10.15-11.00 Formazione e valutazione della prova dichiarativa della vittima vulnerabile Dott.ssa SANDRA RECCHIONE

(Giudice delle Indagini Preliminari presso il Tribunale di Torino)

PAUSA MATTUTINA ore 11.00-11.15

Ore 11.15-12.00 Il duplice ruolo dello psicologo nei confronti delle persone vittime di reato: lo psicologo clinico e lo psicologo forense

Dott.ssa MARIA CRISTINA PASSANANTE

(Psicologa, esperta in Psicologia Giuridica e delle Assicurazioni, Convenzionata con l'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, CTU Tribunale di Marsala, Docente presso il Corso di Formazione Post-Laurea in Psicologia Giuridica organizzato dall'Istituto Abruzzese di Psicoterapia Familiare (IAPF), Responsabile Sezione Distrettuale AIPG Sicilia, Autore di articoli pubblicati su www. giuristiediritto.it)

Ore 12.00-12.45 La valutazione psicologico-giuridica del danno alla persona

2Dott. ANTONIO VIOLO

(Psicologo e Psicoterapeuta, CTU Tribunale di Cassino (Fr), coordinatore didattico corso regionale molisano in Psicologia Giuridica e Criminologia “MicroPsychology, Autore di articoli pubblicati su www. giuristiediritto.it )

Seconda Sessione: Chairman: Prof. Massimo Blanco – Presidente Università Internazionale UNISED

Ore 12.45-13.15 Una prigione senza sbarre: condizionamento psicologico e processi di vittimizzazione

Prof. GIANANDREA SERAFIN

(Criminologo e Agente di polizia locale, docente di Criminologia Applicata presso numerose università italiane tra cui l’Università di Castel Sant’Angelo e l’Università Internazionale UNISED, Cultore della materia in Criminologia Clinica e Psicopatologia Forense presso la Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi eCampus di Novedrate).

PAUSA PRANZO ORE 13.15-14.45

Ore 14.45-15.30 Sostegno e relazione d’aiuto alla vittima

Prof.ssa MANUELA MARCHETTI

(Counselor Professionista, Sociologo professionista ANS Associazione nazionale sociologi ai sensi della Legge 14/01/2013 n.4, Criminologa, Vittimologa, Direttore del Dipartimento di Scienze Vittimologiche c/o UNISED - Università Internazionale di Scienze della Sicurezza e della Difesa Sociale, Socio SIV (Società Italiana di Vittimologia) e Socio Fondatore OIV Osservatorio Italiano Vittimologia vice Presidente della sede di Bologna. Collabora con giuristiediritto.it)

Terza Sessione: Chairman: Dott. Vinicio Raso – Presidente della Genuensis C.I.C.

Ore 15.30-16.15 Vittime e protezione dello Stato: la difficile vita del testimone di giustizia

Prof. VALERIA LUPIDI

(Sociologa, Funzionario Ministero dell’Interno, docente Università di Castel Sant’Angelo, Genuensis C.I.C. sede di Roma, Università Internazionale UNISED e Università UNICUSANO)

Ore 16.15-17. 00 La vittima e l'attività delle forze di polizia

Dott.ssa LOREDANA STAMATO

(Dirigente della Polizia di Stato)

3

Ore 17. 00-17.45 La vittima di reato: lesività e aspetti medico legali Dott.ssa ALESSANDRA PREMATE

(Medico legale e assegnista di ricerca Università di Camerino)

Logo medicitalia.it