Per una familiarità pratico ogni cinque anni la colonscopia in sedazione cosciente presso l'Ospedale S. Maria Annunziata della ASL di Firenze.

Ne ho fatte diverse e sono sempre state esperienze positive sia per quello che riguarda l'endoscopista che gli infermieri, tutti molto umani e rispettosi del paziente.

Io, che sono un tipo un po' ansioso, non ho mai provato ansia. Anche l'ambiente è rilassante, con una musica soffusa.

Devo dire che per me la colonscopia è solo la seccatura del purgante e del digiuno dalla sera fino all'esame e che il resto è una passeggiata.