Utente 768XXX
Gentili Dottori,
nell'ultimo mese mio marito (37 anni) ha notato che il suo liquido seminale è diventato meno denso, nonostante sia sempre opalescente. Questo si verifica indipendentemente dalla frequenza dei rapporti. Premetto che abbiamo tre figli concepiti del tutto naturalmente ma ne vorremmo un altro: questo cambiamento del liquido seminale implica NECESSARIAMENTE una patologia o può verificarsi in soggetti del tutto sani anche solo per un breve periodo? Abbiamo prenotato uno spermiogramma ma vorrei sapere qualcosa di più per tranquillizzarmi. Grazie a chiunque mi potrà aiutare. Barbara

[#1]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, dei cambiamenti del liquido seminali sono fisiologici in tutti i soggetti, però per verificare la qualità di tale liquido è importante eseguire uno spermiogramma
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#2] dopo  
Utente 768XXX

Grazie Dottore, spero proprio che nel caso di mio marito si tratti di cambiamenti fisiologici e non patologici.Il solo fatto che esista questa possibilità, come Lei mi prospetta, mi rincuora non poco. Mio marito non ha nessun disturbo, ma faremo lo spermiogramma martedì 23. Posso aggiornarla? Grazie mille per la disponibilità e serietà. Barbara

[#3]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
certo con vero piacere
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#4] dopo  
Utente 768XXX

Dottore, ho appena avuto i risultati dello spermiogramma di mio marito:
quantità : ml 3,2
aspetto : torbido
densità: normale
colore: grigiastro
viscosità: normale
odore: sui generis
ph: 7,8
fluidificazione: omogenea
spermatozoi/ml: 44.750.000
leucociti: 0,03 x 10 (alla sesta)/ml
nr. totale: 143.200.000
cellule spermatogenesi: rare
agglutinati: assenti
cellule epiteliali: assenti
materiale lipidico: assente

mobilità basale % :
rettilinea veloce: 25%
rettilinea lenta: 50%
non rettilinea: 20%
assente : 5%

dopo 2 ore:
rettilinea veloce: 20%
rettilinea lenta: 55%
non rettilinea: 20%
assente: 5%

spermatozoi normali: 40%
teste amorfe: 50%
testa piriforme: 0%
testa decondensata:0%
testa duplice: 0%
allungati: 2%
microcefali: 2%
macrocefali: 0%
senza acrosoma: 4%
forme multiple: 0%
angolati: 1%
aflagellati: 1%
code ispessite: 0%
flagelli isolati: 0%
flagello avvolto: 0%
flagello rigonfio: 0%
flagello corto: 0%
forme in lisi: 0%
forme immature: 0%
tratto intermedio ispessito: 0%
flagello duplice: 0%

note: normozoospermia. Normocinesia. Spermiocitogramma nella norma.

Posso avere anche un suo parere? Grazie mille e Buone Feste.

[#5]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
confermo quanto detto dal laboratorio lo spermiogramma risulta nella norma
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#6]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

al di là delle caratteristiche del liquido seminale di suo marito che denotano una buona capacità fecondante ( dimostrata dalla prole esistente !!) i caratteri mascroscopici ( quelli visibili ad occhio nudo) dello sperma dipendono dlle caratteristiche delle secrezioni prostatiche e vescicolari che possono modificarsi con l'età, la frequenza dei rapporti, l'instaurasi della fisiologica Ipertrofia prostatica....
In genere non sono mai motivo di preoccupazione o patologia
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#7] dopo  
Utente 768XXX

Gentili Dottori, non so come ringraziarvi per la vostra disponibilità e professionalità. I vostri pareri ci hanno rassicurati definitivamente sulla qualità del liquido seminale di mio marito. Vi auguriamo buone feste e buon lavoro!