Utente 499XXX
Buongiorno, ho 26 anni e da 3-4 giorni accuso un bruciore perianale. Il bruciore si intensifica quando cammino, dopo l'eiaculazione o durante pulsioni sessuali. Inoltre, dallo stesso tempo ho anche una certa scomodità ad urinare: in pratica, sento spesso l'esigenza di urinare, ma quantità minuscole, e anche dopo quel goccio di urina tempo 10 minuti e devo ancora andare ad urinare, la situazione è ricorrente. Spero non sia nulla di grave. Avendo appena cambiato città, devo ancora trovare un medico di base, cosa che farò al più presto. Nel frattempo, dati i sintomi, pensate sia opportuno fare una visita in qualche modo, magari recandomi comunque all'ospedale? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

una visita urologica "in qualsiasi ospedale) sarebbe opportuna
magari, prima, effettui un esame urine, urinocoltura e spermiocoltura con antibiogramma
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Grazie. Non sono pratico di queste cose, so che per farmi visitare da un medico devo farmi prescrivere la visita dal mio medico di base, che però è ora in una regione diversa da quella in cui vivo. In questi per farmi visitare devo andare al pronto soccorso?