Aorta ingrossata .

Buongiorno a tutti . Mi chiamo Luca e vivo in Germania . Ho 40 anni , 180 cm e 85 kg di peso . Non bevo e non fumo e credo di essere in uno stato di salute molto buono . 2 anni fa sono stato ricoverato perché avevo dolore al petto sul lato sinistro . Mi venne diagnosticata ernia iatale e aorta ascendente di 4,2 cm. Dopo le dimissioni Mi dissero che non e stato riscontrato nulla di rilevante e di fare controlli una volta L anno e di continuare a fare il mio normale tenore di vita . Così è stato . L anno scorso al primo controllo aorta ascendente 4,4 cm, senza nessun altro Problema. Cuore ok, pressione ok . Mi viene detto di nuovo normale tenore di vita compreso sport ( calcio ). Quest anno nuovo controllo , tutto ok ma aorta 4,6 - 4,7 cm . Mi viene detto di nuovo divorare tranquillo e andare avanti senza preoccupazioni . Da una settimana ho dolore al petto sinistro che arriva fino a dietro la schiena e svolte fino al collo . Spesso accade solo in determinati movimenti sul lato sinistro o in fase di respirazione . Se mi trovo sotto sforzo nessun dolore e nessun altro fastidio . Vado di nuovo dal medico , fa ecg e controlla pressione e dice tutto ok . Magari sono dolori muscolari . Ora mi chiedo , potrebbe essere il dolore associato all aorta ingrossata che preme su qualcosa ? Posso tranquillamente sforzarmi a lavoro e continuare il mio calcetto una volta a settimana ? Non vi nascondo che sono un po preoccupato . Grazie in anticipo per le risposte
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
Se i valori misurati all ecografia sono passati in poso tempo da 42 a 47 mm e lei handolori torscici occorre che lei esegua una TC con mezzo di contrasto torace addominale.
Nel frattempo vita esente da sforzi

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi lei crede che siano già troppo elevati questi dati ? Il mio cardiologo dice che questo diametro non essendo associato ad altre problematiche cardiache , non è preoccupante . Magari in futuro rimane qui o se comunque aumenta ancora , a 5,5 valuteremo il da farsi . Tc con mezzo di contrasto da una visuale migliore o una misura più esatta ?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
La ecografia riesce ad esplorare solo l aorta ascendente ed in alcuni casi anche l arco aortico ma non riesce a visualizzare la discendente.
Inoltre la misurazione con la TC e ricostruzione in 3D è sicuramente più accurata

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera a tutti. Oggi dopo un ulteriore controllo da un altro cardiologo sono venute fuori novità . Misura siamo rimasti intorno si 46 mm . Inoltre viene fuori, cosa che io non ho mai saputo , la mia aorta é bicuspide . Uno dei lembi comincia a calcificare . Per il resto non ho nessun altro disturbo. Pressione ottima , controllata nel arco delle 24 ore sempre costante . Ecg sotto sforzo tutto ok . A breve farò tc per avere misura esatta . Per il resto il medico dice , di continuare con il mio normale tenore di vita . Evitare spllevamento pesi o sport del genere . Cosa ne pensate ? Grazie in anticipo
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
La penso esattamente come il suo cardiologo

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test