Utente
Buonasera.
Premetto che io soffro spesso di extrasistole, ma il medico mi ha detto che non è nulla di preoccupante.
Oggi pomeriggio dopo pranzo mi son steso sul letto e ho avuto le extrasistole.
Tra queste, un battito cardiaco è stato molto doloroso, una fitta fortissima, durata appunto solo quel battito.

Muovendomi poco dopo ho sentito uno strano fastidio all'interno del collo, ad altezza pomo d'Adamo, ma spostato più sulla sinistra.
Sembra sia la vena.
Sento nuovamente il fastidio mentre mi stendo sul letto, e se scuoto la testa.
Non è all'altezza dei linfonodi, è più in basso, e i linfonodi non sono gonfi.
Devo preoccuparmi?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
on sono certo problemi cardiaci o vascolari.
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso