Utente
Salve

Parto dal presupposto che non ho mai fatto nemmeno un tiro di sigaretta.
Sono andato in vacanza con dei miei amici che fumano erba e dato che avevamo fatto tutti la maturità ho deciso di lasciarmi un po' andare e provare anche io.
Fino a che ho fumato dei normali spinelli sono stato bene, ma nei giorni a seguire hanno deciso di fare un bong con una bottiglia di plastica.
Ho deciso di provare e ho fatto 3/4 tiri.
Dopo aver fumato dal bong sono stato malissimo, inizialmente avevo un bruciore fortissimo al petto, poi mi ha cominciato a formicolare la base della gola e le dita, tremavo, avevo i battiti a mille e sembrava che stessi soffocando, il tutto seguito da innumerevoli paranoie.
Dopo circa un'ora e mezza sono stato meglio e sono andato a letto.
Il giorno dopo mi sono svegliato con un bruciore costante nella parte sinistra del petto che non vuole andare via e che ormai si protrae da circa 5 giorni.
Potreste dirmi perfavore cosa potrei avere, perché sto cominciando a preoccuparmi e non so se sia il caso di andare dal dottore.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
TAle droga, a parte aumentare del 30% il cancro al testicolo, puo' scatenare attacchi di panico ed anche psicosi che si possono protrarre in individui predsiposti anche settimane dopo l'ultima assunzione

Cosa deve fare lo sa da solo....

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore
Ma il dolore al petto quindi cosa potrebbe essere?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Probabilmente un problema bronchiale

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso