Dolori all'altezza del cuore

Salve a tutti.
Mi chiamo Andrea e ho 38 anni, non fumo e non bevo.
Il mio problema nasce da ieri poco prima di cena.
In pratica mi sono iniziati dei dolori intercostali molto simili a quelli quando prendi una freddata oppure non digerisci, in pratica li avevo da davanti al petto fino a dietro la schiena e poi dopo un po il dolore si è spostato principalmente davanti allo sterno.
Durante la cena sono passati per poi ritornare appena cenato e mi sono durati finché non mi sono addormentato.
Questa mattina al risveglio non avevo niente però dopo un oretta mi sono comparsi un pochino più lievi di ieri.
Ora associato a questo disturbo mi formicolava i ditino della mano sinistra per un breve tempo.
Ora questa mattina mi sono accorto che dopo aver fatto 10 scalini avevo il fiatone.
Premetto che soffro di ernia iatale e acidità di stomaco.
Vorrei capire se possono essere associati al cuore oppure no, e nel caso come dovrei muovermi.
Grazie mille.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Non paiono certo dolori cardiaci, esegua tuttavia un ECG

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio