Utente 904XXX
salve, giocando a calcio ho riportato una frattura scomposta al 3 metacarpo della mano sinistra.
ora sono in cura nell'ospedale e han detto che la soluzione migliore è un intervento chirurgico... anestesia del braccio, mettere i fili o chiodi e tenere il gesso per almeno 35 giorni....
volevo sapere se questa è l'unica soluzione possibile, perchè con il gesso non posso nè giocare a calcio, nè dare l'esame della patente... grazie anticipatamente per i consigli.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa

24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
egr. utente,
se, come mi par di capire, la frattura è scmposta ed instabile, l'intervento è ALTAMENTE indicato. E' proprio questo, infatti, il sistema per ridurre i tempi di immobilizzazione e poter iniziare una più precoce rieducazione! Si fidi del giudizio degli specialisti e, se vuole si faccia valutare per un secondo parere, da uno specialista Chirurgo della mano!
Cordiali Saluti,
Dr. Riccardo Busa
S.C. Chirurgia della Mano e Microchirurgia
Az. Osp./Univ. Policlinico di Modena