Utente 181XXX
ris.ecodoppler:ispessimento intimale nelle femorali comuni dx(1,49mm)e sin(1,24mm)ispessimento intimale nelle poplitee dx e sin piu evidente a sin(1,46mm).Solo nei mesi freddi ho le mani e piedi freddi che a volte fanno male,ma ultimamente il dolore che prima avevo al ditone del piede six è diventato piu forte e la sera i piedi bruciano.Significa qualcosa?come cura prendo il trental 600 una al di.inoltre anche a me è capitato che l'angiologo per il periodo estivo,in assenza di sintomi,non ha saputo dirmi se continuare o no la cura col trental.grazie a chi mi risponde

[#1] dopo  
Dr. Pietrino Forfori

36% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
SAVONA (SV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Gentile utente
quanto da lei postato sembra mancare di buona parte iniziale.
se lei riformula integralmente il quesito, potremmo essere piu accurati nella risposta
grazie
Dr. Pietrino Forfori

[#2] dopo  
Utente 181XXX

ho cominciato il msg citando l'ultimo ecodoppler,il mio problema attuale è che mi fà malissimo(in alcuni momenti)in particolare la sera,il ditone del piede six,forse perchè la sera finisce l'effetto del trental?

[#3] dopo  
Dr. Pietrino Forfori

36% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
SAVONA (SV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
gentile utente
non è l'ecocolordoppler, per quanto importante, a far diagnosi di di morbo di Raynaud .
per poter formulare una valutazione corretta mancano alcuni elementi:
- fumo?
-ipertensione?
-esami diagnostici bioumorali ?
-videocapillaroscopia?
-patologie concomitanti?
-terapie in atto?
come può immaginare sono tutti elementi che solo nel corso di una visita medica possono essere valutati accuratamente e correttamente
Dr. Pietrino Forfori

[#4] dopo  
Utente 181XXX

per cortesia ,mi serve un aiuto,sono piu' di dieci anni che soffro di questi problemi,morbo o non morbo.DURANTE LA GIORNATE FREDDE ho le mani e piedi ghiacciate con un leggero fastidio all'alluce del piede six.per questo l'angiologo che mi fece l'ecodoppler mi fà prendere una cp.di trental 600 al di.Ultimamente specie la notte i piedi e mani bruciano ed ho un forte dolore all'alluce,durante la giornata invece mani fredde e piede alterno con qualche dolore al''alluce.Ho prenotato da tempo la visita angiologica ma i tempi sono lunghissimi,si farà in estate quando non ho questi problemi.Cosa mi cansigliate ?vi ringrazio anticipatamente,p.s.sono fumatore di 10.12 sigarette sottili light