Utente 498XXX
a mia zia di 69 anni è da questa estate che sull'avambraccio destro come si struscia leggermente compaiono dei lividi nero violaceo che durano tantissimimi giorni e difficilmente guariscono, poi dopo qualche tempo sono comparsi anche sotto il seno. Lei si giustificava dicendo che ci aveva sbattuto, ma per comparire quei lividi deve aver preso una gran botta, cosa che non era così....a eseguito vari esami del sangue con nessun esito perchè sono risultati tutti nella norma, è stata da vari specialisti, ematologo ed oncologo,gli hanno consigliato di prendere vitamina c e gli hanno prescritto esami...come la mammografia,ieri ha eseguito questo esame, ma è stato catastrofico, l'esame è negativo, ma mentre gli eseguivano questo esame sono comparsi tantisimi ematomi a livello del seno anche con sanguinamento...ora in quella sede ha un macello......non si spiega nessuno perchè le succede questo, è disperata perchè da oltre 2 mesi che ha dei lividi che poi si sono escoriati e che ancora non si guariscono.....cosa le consiglia? la prego mi dia qualche consiglio perchè non sappiamo più cosa fare........

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli

28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Se la zia ha già fatto valutazioni mediche anche specialistiche mi sembra poco probabile che un consulto a distanza possa aggiungere qualcosa. Vorrei però sapere se e quali farmaci sta assumendo e da quanto tempo e quali malattie ha avuto nella sua vita e quali esami ha fatto.
Cordiali saluti
Dr. Maurizio Biagioli
UOS Dermochirurgia
Az Ospedaliera Universitaria Senese

[#2] dopo  
Utente 498XXX

lei prende la cardioaspirina e poi un farmaco antidepressivo che non ricordo il nome, non ha mai avuto malattie importanti nella sua vita.soffre di pressione alta....Ha fatto le analisi del sangue,quelle di routine e quelle specifiche tipo tempo di protombina...ma stanno tutte nella norma...ha fatto la mammografia ma tutto ok, ha fatto eco fegato reni e addome e tutto ok tranne una piccola ciste al fegato che ha da vari anni ed è rimasta sempre della stessa dimensione...... ed hanno detto che non è niente di importante....mi consigli cosa deve fare....è disperata......la ringrazio per la tempestiva risposta.
cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli

28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Certamente la cardioaspirina può avere un ruolo nel problema (aggravante, ma non necessariamente determinante) anche se è impossibile giudicare sulla base dei dati riferiti ed a distanza. Le cause di malattie emorragiche sono molteplici e talune anche di non immediata individuazione.
Faccia vedere le manifestazioni anche ad un dermatologo.
Cordiali saluti
Dr. Maurizio Biagioli
UOS Dermochirurgia
Az Ospedaliera Universitaria Senese

[#4] dopo  
Utente 498XXX

La ringrazio e le farò sapere.....

[#5] dopo  
Utente 498XXX

GENTILE DOTTORE, MIA ZIA E' STATA DA UN DERMATOLOGO, A ROMA,(LEI VIVE AD ANZIO) LE HA PRESCRITTO LA VITAMINA C E A BREVE LE FARA' IL PRELIEVO DELLA PELLE.
COMUNQUE LEI SONO ORMAI 2 MESI CHE FA QUESTA CURA A BASE DI VITAMINA C E SEMBRA STARE MEGLIO.
NON SO SE E' UN CASO O UNA CARENZA DI VITAMINA C POSSA CAUSARE QUESTE PICCOLE EMORAGGIE. POI COSA STRANA QUESTI LIVIDI COMPAIONO SOLO SULLA PARTE SUPERIORE DELL'AVAMBRACCIO DESTRO E SOTTO IL SENO. QUESTO DOTTORE LE HA ANCHE DETTO CHE DEVE TENERE TUTTO SOTTO CONTROLLO PERCHE' ANCORA NON E' USCITO FUORI.......MIA ZIA SENTENDO QUESTA FRASE SI E' PREOCCUPATA ANCORA DI PIU' NON CAPIVA COSA VOLESSE DIRE...COSA DOVREBBE USCIRE FUORI...UN TUMORE??????.....
LEI COSA NE PENSA?
GRAZIE UN SALUTO

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli

28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
le manifestazioni della zia non sono specifiche di una forma tumorale. Prosegua come consigliato dal collega con la vit C che ha una effetto positivo sulla fragilità vasale e faccia i controlli secondo le indicazioni avute
Cordiali saluti
Dr. Maurizio Biagioli
UOS Dermochirurgia
Az Ospedaliera Universitaria Senese