Utente 358XXX
Buongiorno, in seguito ad esami del sangue sono risultati i seguenti valori:
Colesterolo tot:199; Colesterolo HDL:44; Trigliceridi:148; Bilirubina tot:1.93; BilirubinaDiretta:0.28; ALT/GPT:61; AST/GOT:30.

I valori di bilirubina e ALT li ho avuti sempre un po' alterati ma non così tanto. Mi è quindi stata prescritta un'ecografia con il seguente referto:
"Il fegato ha dimensioni modicamente aumentate, margini regolari ed ecostruttura finemente e diffusamente disomogenea, ma priva di evidenti alterazioni focali, più rifelttente di quanto si osserva in un quadro di steatosi. Colecisti modicamente ripiegata all'infundibulo, pareti lievemente irregolarida modica colecistosi senza lesioni nè calcoli. La milza ha dimensioni e morfologia regolari. Adiacente all'ilo splenico è presente un'immagine solida tondeggiante, isocogena con il parechima splenico, di circa 10mm, riferibile a milza accessoria. I reni sono normali per sede, dimensioni e morfologia".
Non bevo, non fumo e sono piuttosto attento all'alimentazione.

Vorrei avere dei chiarimenti riguardo alla mia situazione, è preoccupante? ci sono altri accertamenti che posso eseguire?
La casua potrebbe essere la milza accessoria?

Grazie.Saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
I dati riportati non sono indice di particolari patologie, se eccettuiamo una lieve aspecifica sofferenza epatica.La milza accessoria e' un reperto occasionale senza significato clinico. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 358XXX

Grazie per la risposta.

Nel caso non dovessero trovarsi le cause della sofferenza del fegato, il mio medico ha anche paventato l'eventualità di dover effttuare una biopsia.
Mi sono informato un po', e mi sembra che la biopsia del fagato sia un accertamento piuttosto invasivo.

E' davvero un accertamento necessario nel mio caso?