Utente 247XXX
Egr.dr.
Questa mattina mio marito, che per diletto coltiva un po' di vigna,ha portato un cesto di uva di quella per fare il vino che noi mangiamo a tavola.Mi ha raccomandato di lavarla bene perché qualche acino sembrava mangiato da qualche animale(topi(roditori) forse, visto che dagli uccelli e protetta dalla rete).L'ho tenuta a bagno per circa due ore in soluzione di acqua e amuchina. Ho aggiunto 20ml di amuchina in 3 litri di acqua.Dopo l'ho risciacquata sotto l'acqua corrente.Ho fatto bene?Come bisogna comportarsi con questi tipi di frutta che non si sbucciano? Ho letto che i topi possono trasmettere una malattia grave chiamata LEPTOSPIROSI.E' vero?Grazie e saluti.

[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato

28% attività
0% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
I topi infetti possono trasmettere la Leptospirosi con le urine. A volte anche con il morso o per attraversamento cutaneo. Questo vale anche per altri animali. Di solito questa malattia causa compromissione renale , una forma di epatite acuta e manifestazioni emorragiche.
Le leptospire , tuttavia, sono microorganismi piuttosto delicati, che sopravvivono poco in ambienti secchi.
Più facile prendersi una leptospirosi nuotando in qualche stagno, laghetto , fiume o canale.
Le leptospire non sopravvivono in acqua salata.

Il trattamento che Lei ha fatto all'uva è senz'altro più che adeguato.
Fossero tutte massaie serie e scrupolose come lei si arriverebbe alla scomparsa o drastica riduzione di molte malattie a trasmissione "alimentare ".
Dr. piero alessandro casonato