Utente 391XXX
Buongiorno dottore. Sono giorni che il dolore addominale e nausea non passano, oltretutto ho prurito anale(immagino una ragade), però quello che più mi spaventa è che ho riscontrato nelle mie feci pezzi a forma tubolare bianco-gialli, che ho mandato ad analizzare ma non hanno dato risultati positivi per la tenia, anche se proprio sembrava. Oggi ho rifatto un pezzo del genere veramente grande. Sono disperata, lei può aiutarmi cortesemente?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
l'aiuterei molto volentieri.
Ma le sue feci non posso verificarle.
Del resto se ha fatto un parassitologico ed è risultato negativo, certamente i pezzi bianchi che nota sono residui alimentari.
Se vuole essere più sicura rifaccia presso un altro laboratorio un Parassitologico fecale e poi se vorrà mi faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Gli esami sì, risultano residuo di cibo non identificato, ma allora esiste una malattia oltre teniasi che possa portare questa espulsione? Io sono anche dimagrita di circa 3 chili... inoltre io li faccio tutti i santi i giorni senza aver mangiato niente di simile purtroppo...

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Signora,
come le ho detto rifaccia il parassitologico delle feci.
Non esiste una malattia che le fa espellere dei residui di cibo bianchi: valuti con attenzione quello che mangia e che potrebbe dare alle sue feci l'aspetto che hanno.
Del resto se fosse stato un elminta non crede che in laboratorio anche un cieco se ne sarebbe accorto?
Buona serata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.