Utente 535XXX
ho sostenuto la visita all'INAIL dopo un infortunio sul lavoro e il risultato è stato il seguente....il predetto è stato indennizzato a norma.......in base al grado di menomazione dell'integrità psico-fisica pari al 35% per le seguenti minorazioni a carattere permanente
-Esiti di frattura ossa nasali con ridotta pervietà narice sin.
-Esiti di trauma cervicale
-Linitazione funzionale polso sin
-Marcato deficit funzionale mano sin con dita rigide,a coppa
-Esiti di frattura L1 con deformazione somatica

a parte che nella visita non è stato menzionato
-esito di frattura polo superiore rotula dx
-esiti di fratture seconda-terza costa dx

e a parte che mi verrà riconosciuta un indennità mensile ( il cui importo mi verrà comunicato tra qualche tempo)

..... sono rientrato al lavoro mezza giornata,perchè al mattino continuo a fare fisioterapia,ma sto usando le ore di permesso retribuito che ho accumulato in questi anni lavorativi,prima o poi finiranno....e non mi sembra giusto...possibile che non abbia diritto a ore di permesso dopo questo incidente???

Inoltre molto difficilmente potrò continuare con io mio attuale lavoro(sono commesso in un negozio),vorrei trovare un lavoro più adatto in relazione al mio attuale stato di salute.....

ecco le domande
-posso ricorrere al giudizio chiedendo di valutare anche i postuni delle fratture al ginocchio?
-Ogni quanto tempo dovrò tornare all'inail per la valutazione del grado di menomazione?
-Che diritti ho dopo aver avuto dall'inail 35 punti di invalidità ?
-per l'iscrizione nelle categorie protette e avere accesso agli elenchi per la ricerca di un nuovo lavoro,devo licenziarmi?
-posso rispondere ad annunci lavorativi che cercano personale appartenente alle categorie protette?
-esenzioni ticket?
-non potendo guidare un auto di serie,dovrei acquistare un auto con cambio automatico ho accesso a qualche fondo o sovvenzione speciale
-vista la difficoltà nella deambulazione,come faccio per avere il tagliando per i posteggi riservati
-esiste un tesserino che attesta la mia attuale posizione di invalido per usufruire di tariffe speciali sui mezzi di trasporto?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Intanto se non è d'accordo con la valutazione INAIL del 35% potrebbe rivolgersi ad un medico legale per una perizia di parte.
L'Inail dispone periodicamente (ogni 1 o 2 o 3 anni) delle revisioni dell'invalidità.
Per i benefici che le spettano con il 35% chieda il foglio informativo all'INail con indicato tutto quello che ha diritto, comunque potrebbe fare all'INail domanda di visita ai sensi della L. 68/99 (collocamento mirato per disabili per un lavoro protetto). Naturalmente per essere iscritti alle categorie protette deve risultare disoccupato.
Per la patente di guida, bisognerebbe valutare se le menomazioni riportate necessitino di adattamenti particolari per consentirle la guida, in questo caso dovrebbe rinnovare la patente presso la Commissione Medica Locale provinciale di guida (è presente anche un ingegnere) che rilascerà la certificazione d'idoneità ed eventualmente prescriverà eventuali ausili (cambio automatico, pomelli al volante , ecc).
Per il contrassegno di parcheggio, qualora abbia una capacità deambulatoria sensibilmente ridotta, può fare domanda all'ASL di residenza (medici igienisti).
Dr. Maurizio Golia - Specialista in Medicina Legale e Assicurazioni
Specialista in Medicina Preventiva dei Lavoratori.
Brescia - tel. 339/7303091
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Dr. Stefano Bonomo

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
FROSINONE (FR)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Deve distinguere la domanda che ha fatto all'inail dalla richiesta di una invalidità civile che può fare alla sua asl di competenza territoriale.
saluti
DOTT. STEFANO BONOMO MEDICO COMPETENTE AZIENDALE-Specialista in Medicina del Lavoro-

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Le patologie o gli esiti d'infortunio di competenza Inail non possono essere valutate anche in ambito d'invalidità civile.
Dr. M. Golia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#4] dopo  
Dr. Stefano Bonomo

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
FROSINONE (FR)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
in invalidità civile valutiamo la capacità lavorativa generica e non riferita ad uno specifico ambito lavorativo.
DOTT. STEFANO BONOMO MEDICO COMPETENTE AZIENDALE-Specialista in Medicina del Lavoro-

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
La normativa viena la duplice valutazione per la stessa patologia.
Dr. M. Golia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona