Utente 197XXX

Buongiorno,

come evidenziato nelle mie ultime richieste di consulenza on line, ho una dorsalgia da dicembre 2015 a livello della scapole, piu persistente sul lato destro (scapola destra) che si irradia anche al petto destro, al di sopra del seno (come se fosse contratto- stirato). In aggiunta ho un persistente torcicollo che colpisce il lato sinistro del collo. infine, quando parlo o scharisco la voce, sento delle fitte all'altezza delle scapole.

Con tale quadro, ho effettuato 2 radiografie della rachide e del semicostato destro in toto dalla quale non è emerso nulla e recentemente una risonanza magnetica SNC dalla quale è emerso il seguente quadro: "nelle condizioni di esecuzione dell'esame (decubito supino) è conservata la fisiologica cifosi dorsale. Normoconformati i metameri esaminati. Regolare allineamento dei muri posteriori dei somi vertebrali dorsali. Dischi intersomatici nel tratto compreso tra D8 ed L1 sono ipointensi nelle sequenze T2 per fenomeni di disidratazione del nucleo polposo; sempre nello stesso tratto si segnalano multiple millimetriche erniazioni intraspongiose di Schmorl delle limitanti somatiche. Appaiono comunque di regolare ampiezza i dischi intersomatici. Non si apprezzano evidenti significative protrusioni discali nè anomale compressioni sulla corda midollare. Speco vertebrale di regolare calibro. Midollo spinale, nel tratto preso in esame, di regolare intensità di segnale. Cono midollare termina in posizione fisiologica.

 In attesa di poter far vedere la RM al mio medico di famiglia vi chiedo se tale dorsalgia puo esere legata a quanto indicato nella RM.

Grazie ancora per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Roberto Morello

36% attività
0% attualità
16% socialità
SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT)
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
Buongiorno,
detto che la condizione necessaria per formulare una diagnosi è la visita e solo la visita, da quello che sembra la risonanza non pare essere significativa per i dolori che lamenta. Dovrebbe cercare dalle sue parti un medico esperto in medicina manuale ortopedica in quanto i dolori da lei lamentati potrebbero essere ricondotti a delle patologie rachidee cervicali o anche dorsali risolvibili con il trattamento manuale.
Spero di esserle stato utile

Cordiali saluti
Dr. Roberto Morello
Medicina Fisica e Riabilitativa
DIU Médecine manuelle-Ostéopathie, Hôpital Hotel Dieu Paris
Ecografia muscolo scheletrica SIUMB

[#2] dopo  
Utente 197XXX

Grazie Dottore,
per il cortese riscontro le confermo che nelk frattempo ho fatto vedere la RM al mio medico che è del suo stesso parere. Nel frattempo ho iniziato un ciclo di Fisioterapia (come consigliato anche dal mio medico) dove ho fatto già tre sedute ma devo dire senza particolari benefici. Anzi il dolore e bruciore parascapolare non è affatto diminuito e nemmeno il
torcicollo.
Il fisioterapista da una manipolazione delle viscerei dice che la cosa potrebbe essere attribuita ad un dolore riferito tra duodeno, cistifellia e fegato....non so se è cosi in quanto recentemente ho fatto le analisi del sangue che erano ok e anche una ecografia all'addome completo che è ok.
L'unica cosa che mi è stata trovata dal otorinolaringoiatra è stato dei segni di reflusso che ha visto la laringe con un sondino dal naso. ma io non ho alcun proble ma di stomaco, tosse e sintomi da reflusso, forse solo un po di dolore dorsale quando deglutisco cibi molto secchi e mangio velocemente.....

Detto questo non so proprio piu a chi rivolgermi e inizio ad andare in ansia.
Grazie ancora per il suo consulto e per il servizio che fornite.

[#3] dopo  
Dr. Roberto Morello

36% attività
0% attualità
16% socialità
SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT)
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-fisica-e-riabilitativa/2198-dorsalgia-interscapolare-origine-cervicale.html

legga questo articolo. Lasci perdere la manipolazioni viscerali !!!!! sono alla stregua dei cartomanti e dei maghi e cerchi invece un MEDICO esperto in medicina manuale ortopedica. Dalle sue parti ce ne sono parecchi e molto in gamba.

Cordiali saluti
Dr. Roberto Morello
Medicina Fisica e Riabilitativa
DIU Médecine manuelle-Ostéopathie, Hôpital Hotel Dieu Paris
Ecografia muscolo scheletrica SIUMB