Referto analisi del sangue

Salve, sono un pò preoccupata per alcuni valori sballati presenti sul referto delle analisi del sangue. Vi riporto i risultati completi:

GLICEMIA: 74 (70-110)
AZOTEMIA: 26 (10-50)
CREATININEMIA: 0,70 (0,50-1,20)
COLESTEROLO TOTALE: 306 * (50-200)
COLESTEROLO HDL: 77 (>35)
TRIGLICERIDI: 69 (50-200)
GOT (AST): 25 (0-37)
GPT (ALT): 24 (0-40)
GAMMA GT: 12 (8-61)

LEUCOCITI: 3,7 * (4-10)
ERITROCITI: 3,85 * (3,9-6,1)
EMOGLOBINA (HB): 11,5 * (12-18)
EMATOCRITO (HT): 34,8 * (37-51)
VOLUME CORP. MEDIO (MCV): 90 (80-95)
CONTENUTO HB MEDIO (MCH): 29,8 (27-34)
CONCENT. HB MEDIA (MCHC): 33 (32-36)
RDW: 12,9 (11-16)
CONTA PIASTRINE: 255 (140-440)

NEUTROFILI: 50,9 (40-74)
MONOCITI: 7,1 (3-12)
LINFOCITI: 36 (19-48)
EOSINOFILI: 4,4 (0-6)
BASOFILI: 1,6 (0-2)

NEUTROFILI#: 1,88 (1,80-7)
MONOCITI#: 0,26 (0,10-0,80)
LINFOCITI#: 1,33 (1-4,80)
EOSINOFILI#: 0,16 (0-0,45)
BASOFILI#: 0,06 (0-0,20)

Queste invece sono le analisi delle urine:

COLORE: incolore
ASPETTO: limpido
REAZIONE (PH): 5,5 (5,5-7,5)
GLUCOSIO: assente (0-0)
PROTEINE: assente (0-10)
EMOGLOBINA: assente (0-0)
CORPI CHETONICI: assente (0-0)
BILIRUBINA: assente (0-0)
UROBILINOGENO: 0,2 (0-0,2)
NITRITI: assenti (assenti)
PESO SPECIFICO: 1,006 (1,005-1,030)

ERITROCITI: 1,90 (0-20)
LEUCOCITI: 0,60 (0-20)
CELLULE: 0,60 (0-50)

I valori asteriscati sono quelli fuori norma. A parte il colesterolo che ho avuto sempre alto, per gli altri valori sballati devo preoccuparmi? Aggiungo che prendo l'anticoagulante orale Sintrom, e Olpress per la pressione alta.

Vi ringrazio anticipatamente per le Vostre risposte. Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Alberto Calvieri Dietologo, Medico di medicina generale, Specialista in malattie del fegato e del ricambio, Medico estetico, Diabetologo 450 11 13
gent.le Utente
probabilmente lei si preoccupa per l'emocromo che riporta valori di una modica anemia e leucopenia eventualmente da indagare con il suo medico ma che non considererei in verità "sballati"; invece noto, ma posso sbagliare ovviamente, una certa rassegnazione sul valore del colesterolo che merita effettivamente il termine "sballato". Tra i farmaci che cita di assumere non cita nessun prodotto per ridurre il colesterolo mentre ritengo che, qualorà l'almentazione sia correta e pertanto la sua ipercolesterolemia abbia un origine familiare, sia necessario assolutamente integrare in terapia un medicinale per il controllo dei lipidi plasmatici
Cordialità

Dr. Alberto Calvieri - Specialista in Scienza dell'Alimentazione
www.albertocalvieri.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.le dr. Alberto Calvieri;
Innanzitutto La ringrazio per la sua risposta. Purtroppo non posso prendere nessun medicinale per ridurre il colesterolo, perché sono allergica alle statine, inoltre confermo che il problema di ipercolesterolemia ha origine familiare. Due giorni fa sono stata dal mio medico di famiglia che mi ha prescritto il medicinale "Berberol" contro il colesterolo, e mi ha detto che questo non è un vero e proprio medicinale, ma sono sostanze naturali che aiutano a ridurre il colesterolo. Informandomi meglio su questo "medicinale", ho scoperto che favorisce la trombosi, che è la malattia che ho e che sto trattando con il sintrom. L'alimentazione che faccio è corretta perché mangio pochi grassi (mangio molta verdura e frutta) e soprattutto faccio pochissimo uso del sale perché sono ipertesa. Le chiedo dunque se ci sono metodi (esclusi medicinali per colesterolo causa allergia) che posso usare per ridurre "seriamente" il colesterolo, visto che mangiando pochi grassi il colesterolo si è abbassato di poco (prima avevo 336 come valore di colesterolo, adesso invece 306).

[#3]
Dr. Alberto Calvieri Dietologo, Medico di medicina generale, Specialista in malattie del fegato e del ricambio, Medico estetico, Diabetologo 450 11 13
gent.le Utente
la Berberina presente nel prodotto citato, effettivamente sembra avere proprietà trombotiche e pertanto da escludere nel suo caso; purtroppo tale sostanza naturale le sarebbe tornata utile vista la sua intolleranza alle statine; come metodi naturali, citerei senza dubbio la soia, il carciofo e sopratutto acidi grassi omega3 presenti in diversi prodotti in commercio tra l'altro inseriti nel prontuario SSN e pertanto mutuabili. Fa benissimo a fare molta attività fisica e seguire una corretta alimentazione; come ha potuto verificare, il colesterolo totale è diminuito in maniera significativa; le auguro un buon weekend
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio moltissimo per La sua risposta. Le auguro anche a lei un buon week-end.

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa