Non riesco a contattare il mio medico di base

Buongiorno,
chiedo la vostra consulenza perchè non riesco a contattare il mio medico di base. Da stamattina a momenti alterni ho dolore al fianco sinistro. E' tollerabile e stando seduta non sento nulla, alzandomi o muovendo o ruotando il bacino il dolore aumenta, anche premendo sulla zona. Non riesco a capire se è solo sotto le ultime costole oppure subito sotto le costole.
Non ho problemi nell'urinare. Ho però dolori muscolari dovuti alla forte tensione causata dallo stato ansioso. Secondo voi può essere di origine muscolare secondo voi oppure si potrebbe anche pensare ad eventuale calcolosi? Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 515 63
Il dolore che si accentua ai movimenti è un dolore di parete, quindi muscolare.
Si tranquillizzi e si faccia comunque visitare dal suo medico.

Cordiali Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore,
le cose si sono evolute: il dolore al fianco è passato ma è comparsa la gastroenterite: da questo pomeriggio avevo fastidio alla bocca dello stomaco e senso di nausea, avevo sentito il medico di base che mi aveva anticipato che poteva essere una forma di gastroenterite visto che il virus è "in giro". E così intorno alle 21 primo episodio di vomito e dissenteria e nuovamente alle 22 ancora vomito ma questa volta con un forte sapore amaro in bocca. Sento un forte dolore alla bocca dello stomaco, al petto nella parte destra che sembra aumentare quando respiro. Anche la schiena mi fa male e sento freddo.
Mi può confermare la diagnosi o eventualmente aggiungere qualche sua conclusione?
Cordialità
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 515 63
Le confermo che il nuovo quadro descritto lascia immaginare una gastroenterite.
Ovviamente sarà importante relazionarsi strettamente con il suo medico di fiducia.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta, dottore.
Purtroppo non potrò confrontarmi con il mio medico fino questo pomeriggio, però dopo l'ultimo episodio non ho più avuto problemi di vomito nè altro, se non tantissima sete e dolore all'addome e alla schiena e bacino nei movimenti che faccio.
Cordiali saluti
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 515 63
I sintomi riferiti sono coerenti con quanto detto sinora e lasciano pensare ad una regressione del quadro.
Faccia pure la visita dal suo curante e se riterrà ci aggiorni pure.

Distinti Saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa