Utente
buona sera,
ho fatto esami del sangue in seguito ad una leggera colorazione giallina delle sclere ed ho riscontrato:
BILIRUBINA TOTALE: 2.25 mg/dl
BILIRUBINA DIRETTA: 0.71 mg/dl
BILIRUBINA INDIRETTA: 1.54 mg/dl
GAMMA GT: 41 U/l
vorrei un consiglio su cosa fare dati tali valori che ritengo siano alti.
Da precisare che sono ipotiroideo (assumo tirosint 100mg ogni giorno) e sono un podista (corro circa 45 km a settimana). Ho 29 anni.
saluti.

[#1]  
Dr. Matteo Leoncin

20% attività
0% attualità
0% socialità
PADOVA (PD)
NOALE (VE)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Buonasera,
Ha fatto solo questi esami? Ha uno storico di esami del sangue simili?
Cordialità
Dr. Matteo Leoncin

[#2] dopo  
Utente
A gennaio ho fatto emocrono con valori tutti nella norma. Ma è la prima volta che faccio questo controllo. Lei cosa suppone?

[#3]  
Dr. Matteo Leoncin

20% attività
0% attualità
0% socialità
PADOVA (PD)
NOALE (VE)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Mah non potendola visitare e avendo solo questo leggero subittero sclerale e la bilirubina indiretta leggermente aumentata con delle GGT ai valori superiori di norma è difficile avere una ipotesi minimamente circostanziata. Potrebbe trattarsi di una sindrome di Gilbert (variazione genetica di un trasportatore della bile che determina un leggero aumento della bilirubina senza però nessun significato patologico), o potrebbero esserci altre cause. A mio avviso è importante fare la valutazione di tutta la funzionalità epatica (ALT, AST, GGT, Fosfatasi alcalina, Bilirubina totale e fraz., LDH, rivalutare lo stato della tiroide, funzionalità renale, profilo metabolico ecc.
Inoltre è importante che il suo Medico di base la visiti, poichè solo lui conosce la sua storia clinica e può valutare al meglio gli accertamenti necessari e se ritiene opportuno effettuare un ecografia dell'addome.
Mi spiace non poterLe dire di più, ma con questi pochi dati non sarebbe serio sbilanciarsi in nessuna ipotesi.
Con i miei migliori auguri, Cordiali saluti
Dr. Matteo Leoncin