Utente
Salve a tutti, sono una ragazza di 22 anni e prendo la pillola estroprogestinica da qualche anno (a detta della mia ginecologa dovrebbe essere una pillola leggera). Qualche settimana fa ho fatto degli esami del sangue di routine e ho trovato il colesterolo un po' alto, 225 circa. Non c'erano scritti hdl e ldl.
Sono alta 160 e peso circa 55kg, non fumo, mangio abbastanza bene ma non faccio sport per mancanza di tempo, visto che lavoro fino a tardi. Mia mamma prende la pastiglia del colesterolo da quando aveva circa 40 anni e anche i miei nonni.
Non ho avuto sintomi di nessun tipo, sto benissimo.
Cosa devo fare? devo smettere di prendere la pillola? Rischio qualcosa?

Grazie

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
lei come sua madre e come i suoi nonni è affetta da ipercolesterolemia poligenica.
Poco c'entra la pillola con il suo colesterolo che sarebbe alto anche senza assunzione di contraccettivi orali.
Direi di cominciare senza aspettare una terapia con una statina di ultima generazione ( a me "piace" molto la Rosuvastatina) che può essere associata alla terapia estroprogestinica ( ci sono studi al riguardo) che riduce gli eventi maggiori cardio e cerebro vascolari del 30% e del 28% rispettivamente.
Ne parli con il curante.
Gli integratori a base di riso rosso fermentato possono abbassare il colesterolo fino al 10% però a tutt'oggi non è dimostrata la stessa capacità preventiva sulla morbidità e mortalità cardiovascolare e soprattutto con loro assumerebbe di fatto Monacolina che poi viene corvertita in Lovastatina. Che è pur sempre una statina di I generazione.
Cari saluti,
Dott. Caldarola
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Grazie per il consulto, ma davvero devo iniziare la statina così giovane?? quel livello di colesterolo è così alto? non può essere una fluttuazione?

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Lo ricontrolli tra un mese.
Io al suo posto se non torna a valori normali o accettabili prenderei la statina.
Ne parli con il curante e se vorrà mi faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
E da che valori si può parlare di "accettabile" nella mia fascia d'età e in relazione agli altri fattori di rischio?

[#5]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve.
Sotto i 200 mg/dl di Colesterolo totale. Intorno ai 150 mg/dl di LDL
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola