Problemi nel desiderio sessuale

Salve, sono una ragazza di 19 anni, che in seguito a tre anni turbolenti ha avuto dei forti cali di desiderio sessuale sia fisico che mentale.

Sinceramente é da poco che ho preso in considerazione seriamente tale problematica e vorrei approfondirne, anche perché il rapporto oltre a non provocare alcun tipo di piacere, provoca anche un po’ di dolore.

Ci sono rimedi per aumentare la libido?

In ogni caso sto assumendo da poco un antidepressivo della classe ssri per problemi di ansia e depressione lieve.
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Psicoterapeuta, Sessuologo 1,4k 39
Gentile ragazza,
capisco che il problema, dato anche il tempo intercorso dall'inizio, stia impattando fortemente sulla sua qualità di vita.
Tuttavia una soluzione non può prescindere da una attenta valutazione del problema.
Il calo del desiderio potrebbe essere correlato con eventi negativi della sua vita, oppure con problematiche a carico del suo assetto ormonale, oppure ancora a difficoltà di coppia...
Il dolore nei rapporti potrebbe essere conseguente al calo del desiderio e di quindi di una scarsa risposta agli stimoli sessuali con un deficit di lubrificazione vaginale, oppure potrebbe trattarsi di un fenomeno infettivo locale che potrebbe determinare un'infiammazione con conseguente fastidio alla penetrazione.
Tenga anche conto che l'uso di antidepressivi del tipo SSRI può con una certa frequenza influire negativamente sulla sessualità di chi li usa.
Penso quindi che il primo passo per giungere ad una soluzione di quanto l'affligge potrebbe essere
una visita di persona presso un medico di sua fiducia con paricolare preparazione nel campo dello studio e della terapia delle problematiche sessuali .
Potrà così, innanzi tutto, giungere ad una più precisa diagnosi del problema,e successivamente intrpprendere le terapie che verranno giudicate più idonee per la sua soluzione.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dr. piergiorgio biondani

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio di cuore per la risposta,specialmente in un giorno festivo.
Non ho mai avuto problemi di coppia,anzi tra noi le cose sono sempre andate benissimo,come non ho mai avuto traumi dal punto di vista sessuale, è successo tutto da un momento all’altro e dovevo controllare prima .
Possono essere cause ormonali?
[#3]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di medicina generale, Perfezionato in medicine non convenzionali, Psicoterapeuta, Sessuologo 1,4k 39
Gentile ragazza,
indubbiamente, come avevo già precedentemente suggerito, disfunzioni, anche lievi, di tipo ormonale, in senso lato ( tiroide, ipofisi, ovaie...) vanno prese in considerazione come possibili cause del suo problema.
Anche per tale motivo le consigliavo, prima di tutto, di effettuare una visita di persona presso un medico con particoare preparazione nel campo delle problematiche sessuali al fine di arrivare, anche attraverso l'effettuazione degli appositi esami bioumorali ed ecografici, ad una diagnosi precisa, che sarà poi la base per una cura idonea.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani

Dr. piergiorgio biondani

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa