Taglio mano

Buongiorno vorrei capire se è normale andare al pronto soccorso con taglio alla
Mano e ti mettano solo colla senza rilasciarti nessun certificato?
?
Ora ho mano gonfia e questo strato di colla sulla ferita senza nemmeno cerotto anzi mi hanno detto che potevo rientrare a lavoro specifico che nel mio lavoro lavo i piatti e sposto cose pesanti praticamente uso le mani
[#1]
Dr. Vincenzo Compagno Medico di base 20
Buonasera. Innanzitutto, avendo analizzato tutto cio' che Lei ha "riferito", mi chiedo come e' avvenuto "il taglio alla mano" , con che cosa ; dove localizzata di preciso la ferita, e di quanto e' estesa e che profondita' ( o superficialita' ) e' quest'ultima. Soltanto con una "visita" accurata , si potra' "agire" sul da fare e quali accorgimenti "adottare" compreso eventuale Terapia Antibiotica, profilassi Antitetanica ( se non coperta ) ed eventuale RX di controllo, con successiva Visita Specialistica di Chirurgia della Mano .
Condivido, inoltre con Lei, che non e' ASSOLUTAMENTE "consentito" NON RILASCIARE NESSUN CERTIFICATO al Paziente che "accede" al Pronto Soccorso ( qualunque esso sia ), dopo aver "trattato" (in questo caso) UNA FERITA !!! SI TRATTEREBBE DI OMISSIONE DI ATTI D'UFFICIO .
Rimango in attesa di "maggiori" chiarimenti, sull'accaduto.
Cordialita'
Dr. Vincenzo Compagno

Dr. vincenzo compagno

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera la ringrazio per la risposta ero a lavoro mi sono ferita con un piatto che si è rotto la ferita si trova sul palmo della mano nella zona sotto il pollice sinceramente non so risponde di quanto sia profonda la ferita ho solo visto perdere parecchio sangue e dopo essermi medica subito dopo il taglio per cercare di tamponare mi sono recata in pronto soccorso dapprima volevano mettermi i punti ma poi hanno messo colla dicendomi tutto sommato che non era niente di che ho chiesto di controllarmi per bene per assicurarmi che non sia entrato qualche pezzetto di ceramica ma niente praticamente mi sono dovuta recare dal mio medico la ferita va meglio ma comunque risulta gonfio e se spingo il pollice all’indietro sento dolore e tirare
[#3]
Dr. Vincenzo Compagno Medico di base 20
Buonasera. Grazie per la sua descrizione . Rimane il fatto che così non va proprio bene . Per primo
Le chiedo , per il lavoro che svolge , e' messa in regola ? La ferita alla mano si e' verificata durante le ore del suo lavoro ? Si tratterebbe di Infortunio sul Lavoro ? Il Pronto Soccorso, dove Lei si e' recata doveva attivare la procedura di Infortunio sul Lavoro, tutelandola in tutto e per tutto, inviando il Certificato all'INAIL ( Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro ) ;
In secondo luogo, doveva essere sottoposta ad una "buona" revisione e pulizia della ferita (prima di averLe proposto i punti di sutura o "applicare" la colla, da Lei descritta) , ed ancora fare una radiografia, alla mano interessata, e poi (se ritenuta necessaria) una consulenza specialistica di Chirurgia della Mano per la "terapia" da assumere. Infine ( OBBLIGO ) , il rilascio di REFERTO MEDICO con tutto cio' inerente all'accaduto ed al trattamento (Anamnesi, Diagnosi, Trattamento , Prognosi , Terapia ecc... ecc... ) .
Mi sento di suggerirLe di "RICHIEDERE il REFERTO OSPEDALIERO" ed in caso contrario rivolgersi alle Autorita' competenti ( Carabinieri o Polizia o Guardia di Finanza ) , denunciando l'accaduto .
Coinvolga anche il "suo Medico Curante" .
Cordialita'
Dr. Vincenzo Compagno

Dr. vincenzo compagno

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio