Utente 141XXX
Scusate se posto il mio problema qui gentili dottori ma non sapevo dove scrivere....
la sera del 27 ho avuto un rapporto sessuale con una donna che non conoscevo....ho usato di norma il preservativo ma poi ho sentito che si era rotto e dopo pochi secondi,o non so quanto... ho tolto il pene e non ho finito l'atto sessuale....sono tornato a casa...e gia la stessa sera forse per paura perchè sono facilmente impressionabile mi sentivo stanco e spossato... letti i sintomi da malattie sessualmente trasmissibili la stessa sera ho iniziato a sudare nel letto a sentirmi stanco....e da poco vedo sul mio corpo strane macchioline bianche di forma non uniforme sul mio corpo....mio fratello ha detto chè è difficile prendere malattie per un solo rapporto a risciho figuriamoci se usavo il preservativo x la maggior parte dell'atto....
io comunque sono molto preoccupato....e volevo chiedere se era possibile che sintomi di una malattia come hiv x esempio si manifestino dopo 2-3 giorni dal rapporto....
chiedo ai dottori quante siano le probavilità di un contagio, e come mi devo comportare adesso....e vorrei chiedere anche se il fatto che io sia facilmente impressionabile e che abbia letto i sintomi condizioni un pò il mio stato di salute attuale....
ringrazio anticipatamente chi mi risponderà....grazie ancora

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
L'ipotesi di un contagio è davvero remota. Per quanto riguarda i sintomi riferiti mi sembra davvero troppo presto per preoccuparsi. Cordiali saluti.
Mauro Granata
Mauro Granata