Utente 313XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 26 anni e volevo decriverle alcuni sintomi che mi preoccupano molto.
Circa un mese fa ho avuto l'influenza con dolori muscolari (soprattutto alle gambe), mal di gola e un giorno di febbre a 37.5.
La scorsa settimana mi è tornata l'influenza con la stessa sintomatologia. Sono partito per l'estero nonostante la febbre, che comunque mi è passata dopo un giorno (ho preso tachipirina e antibiotico). Sono sopraggiunti raffreddore e mal di gola, ma soprattutto da ieri avverto un forte dolore ai linfonodi sotto la mandibola sinistra che oggi sono visibilmente ingrossati.
Sento molto dolore al tatto e quando deglutisco, inoltre continuo ad avere raffreddore e dolori alle gambe.
Circa 10 giorni fa, prima ho fatto delle analisi del sangue ed ho avuto i seguenti risultati:
WBC 4.6
Ne 2.7
Ly 1.4
Mo 0.4
RBC 4.91
hgb 14.3
Hct 41.7
Mcv 84.9
PLT 253
Mpv 11.4
VES 5
GLICEMIA 87
SIDEREMIA 108
GOT/ASL 20
GPT/ALT 25
GAMMA/GT 19

Cosa può essere?
Sono molto preoccupato perché temo possa trattarsi di un linfoma.
La ringrazio anticipatamente per la risposta

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signore,
non tema il linfoma, perchè come insegnavano i vecchi Clinici i linfonodi dolenti non sono pericolosi.
Ci sarà una infiammazione del cavo orofaringeo che io ovviamente non posso constatare.

Consulti il suo curante.

Gli esami che ha postato sono perfettamente nella norma.

Se vuole mi tenga aggiornato.

Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.