Utente 220XXX
il 25 luglio ho avuto un infortunio sul lavoro ( schiacciamento del primo dito della mano sinistra con frattura dell'epifisi distale della falange ungueale con distacco osseo parcellare ).
e da qualche giorno che ho tolto la stecca con relativa medicazione . a oggi il dito fa male e dopo una visita fisiatrica il medico mi ha prescritto un ciclo di fisioterapia .
vorrei sapere se l'inail o eventualmente il datore di lavoro mi devono riconoscere anche il danno biologico visto il forte trauma, la frattura e la perdita dell'unghia .(il chirurgo dell'ospedale mi ha detto che secondo il suo parere l'unghia non mi ricrescerà più)
per questa patologia quale è il punteggio previsto nella tabella inail.
grazie tanto per il lavoro e per l'aiuto che date .

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
consideri che le tabelle inail, per la perdita della falange distale del pollice, prevedono un punteggio massimo di 8% se l'arto non è dominante (nel suo caso se lei è destrimane 8% è il punteggio massimo).
La sua situazione, comunque, non credo raggiungerà (e glielo auguro) tale percentuale.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 220XXX

vi ringrazio per la risposta