Utente 156XXX
sono una donna di 46 anni e facendo un ecografia ho scoperto di avere una cisti binoculata al lobo sinistro del fegato di 10 mm, una cisti esofitica del polo inferiore del rene sinistro di 70 mm e una cisti al collo dell'utero(bicorne)di circa 10 mm. Volevo avere notizie a riguardo e sapere se posso in qualche modo evitare la formazione di altre e se queste che ho sono pericolose?? poichè in sei mesi quella del rene è aumentata da 60 a 70 mm e quella del fegato da 9 a 10 mm ( mentre quella dell'utero è comparsa ora) come evitarne l'ulteriore aumento di diametro???
P.S a quali specialisti mi potrei rivolgere per una diagnosi precisa ???
grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Villa

24% attività
0% attualità
0% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
se le dimensioni riportate nella sua lettera sono esatte (70 mm cisti esofitica al rene sinistro) le consiglio di rivolgersi ad un urologo che le consiglierà ulteriori accertamenti (tomografia computerizzata/risonanza magnetica nucleare) per chiarire la natura di questa formazione di notevoli dimensioni. Ha già fatto vedere l'esito al suo medico di base?
Non vi sono terapie per ridurre la dimensione delle cisti, è necessario una diagnosi rapida della natura della cisti renale.
Cordiali saluti
Dr. Luigi Villa
Medico Chirurgo - Specialista in Nefrologia