Utente cancellato
Buongiorno a tutti,
sono un ragazzo di 32 anni.
Qualche mese fa (Maggio) ho fatto un'ecografia di controllo alla milza e siccome la dottoressa conosce mia madre, mi ha fatto un check-up completo.
Sul rene destro si è vista un immagine iperecogena classificata come sospetto angiomiolipoma (... "In via collaterale si segna un'immagine iperecogena di 9mm al III superiore del rene destro in sede corticale: Angiomiolipoma?").
Ho fatto un'ulteriore ecografia e mi hanno detto che non è nulla di cui preoccuparsi.
Non contento ho fatto vedere l'ecografia ad un urologo che mi ha detto di restare tranquillo che è certamente un angiomiolipoma e che devo soltanto fare un'ecografia all'anno.
Io tranquillo non lo sono per nulla però, leggo che è quasi impossibile identificare il problema con certezza con il solo esame ecografico.
Cosa posso fare per stare realmente tranquillo ed escludere patologie più importanti?
Grazie a tutti voi per ogni eventuale risposta.

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
gentile signore per avere certezza può fare una risonanza magnetica. Ma la diagnosi di angiomiolipoma è generalmente semplice. Corretto e fare un controllo annuale perchè le indicazioni ad un trattamento chirurgico son la crescita oltre i 3-4 cm o la presenza di disturbi (dolore al fianco o perdita si sangue con le urine). Cari saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#2] dopo  
375232

dal 2018
Buonasera,
Innanzitutto la ringrazio del suo intervento.
Mi consiglia quindi di fare la risonanza?
L'urologo mi ha detto che si vede benissimo già dall'ecografia ma comunque ho il brutto vizio di fare ricerche in rete ed ho letto che l'ecografia non è in grado di discriminare l'angiomiolipoma da altre patologie.
Cordiali Saluti, le auguro una buona serata.

[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile signore se il radiologo le dice che è sufficiente l'indagine ecografica gli può credere. In ogni modo la risonanza è l'esame principe per la diagnosi. cari saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena